Wise Society : Tornare in forma dopo le feste: acqua e cibo poco elaborato
SPECIALE : La guida per conoscere l’acqua
ARTICOLI Vedi tutti >>

Tornare in forma dopo le feste: acqua e cibo poco elaborato

Niente diete drastiche. Per liberarsi dai chili in più acquisiti durante le feste, basta stimolare il metabolismo con due litri d'acqua al giorno e mangiare cibi poco elaborati

Maria Enza Giannetto/Nabu
7 Gennaio 2021

Da uno a due chili in più. È questo il bagaglio di peso extra che i pranzi, le cene e gli spuntini ipercalorici hanno lasciato “in dote” dopo le feste di Natale. Esistono, però, alcuni semplici accorgimenti, dispensati da medici e specialisti, che possono aiutare a tornare in forma entro poco tempo senza sentirsi troppo in colpa per aver ceduto ai piaceri della gola. Come? Semplice, bevendo acqua e consumando cibi poco elaborati. Scopriamo di più.

Bere acqua per tornare in forma

Foto Shutterstock

Tornare in forma dopo gli eccessi delle feste: il segreto è nascosto nell’acqua

Otto bicchieri, ovvero circa due litri di acqua al giorno possono aiutare l’organismo a rimettere in attività il metabolismo. Bere due bicchieri d’acqua a temperatura ambiente tre volte al giorno (colazione, pranzo e cena), aumenta del 30% per cento il tasso metabolico, grazie al fenomeno della termogenesi (cioè la produzione di calore dell’organismo) con l’innalzamento della temperatura dell’acqua da 20° C circa a 37°C.

Bere molta acqua a più riprese, ad esempio 500 ml quattro volte al giorno, quindi, può far quadruplicare il dispendio energetico. A questo si aggiungono le proprietà idratanti e detossificanti dell’acqua, prezioso strumento di prevenzione.

Il parere di Nicola Sorrentino, docente di igiene nutrizionale

«L’acqua – spiega il professor Nicola Sorrentino, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino, docente di Igiene Nutrizionale all’Università di Pavia, direttore scientifico delle Terme Sensoriali di Chianciano Terme – contribuisce all’eliminazione del carico tossico e conseguentemente al risanamento dello stato di salute del nostro corpo, in questo periodo dell’anno, è particolarmente d’aiuto per facilitare il nostro organismo a superare gli effetti degli eccessi tipici dei ricchi banchetti natalizi. Le grandi abbuffate, il consumo di alcol e caffè tipico delle feste e la sedentarietà, mettono infatti a dura prova l’operatività degli organi deputati allo smaltimento delle scorie e delle sostanze di rifiuto e una mirata azione di depurazione».

Ma quale acqua bere? La funzione detox è maggiore nelle acque più ricche in solfati, calcio e magnesio e quelle cloruro-sodiche e bicarbonato-alcaline. «Le acque ricche in minerali – continua Sorrentino – sono in grado di agire su diversi meccanismi che aumentano il flusso della bile, aiutano il fegato a ripulirsi dalle tossine».

Tornare in forma dopo le feste: un aiuto dall’alimentazione

Niente diete drastiche e rimedi fai da te. Il consiglio della dottoressa Sara Campolonghi, psicologa e coach alimentare esperta in comportamento alimentare e gestione del peso corporeo, per rimettersi in forma dopo le feste in maniera corretta e con risultati duraturi è quello di avviare un percorso quotidiano di alimentazione sana. Importante, quindi non saltare mai i pasti principali, ma diminuire le porzioni ed evitare i cibi grassi, privilegiando frutta e verdura di stagione.

«Il rischio delle abbuffate – sottolinea l’esperta – è quello di innescare un circolo vizioso per cui a seguito di un eccesso alimentare esercitiamo una deprivazione forzata per rimediare, a cui però seguirà necessariamente un nuovo eccesso alimentare, e così via, dando inizio alla cosiddetta ‘sindrome dello yo-yo’, che significa continue oscillazioni di peso, frustrazioni e un pessimo rapporto con il cibo. Pertanto, a seguito di un pasto abbondante, è assolutamente sconsigliabile ridurre drasticamente le quantità di cibo ed affamarsi, mentre occorre ricominciare a scegliere con cura la qualità e varietà degli alimenti».

Via libera quindi al consumo di verdura, frutta, legumi e cereali integrali, magari combinati in piatti unici semplici, colorati, gustosi e sazianti e ridurre al minimo i pasti fuori casa e i piatti più elaborati.

Attività fisica per tornare in forma

Foto bruce mars / Unsplash

Remise en forme con l’attività fisica, anche senza palestra

Un’attività aerobica moderata, svolta per 30 minuti, da tre a quattro volte a settimana, può essere un valido aiuto alla remise en forme. E non serve un abbonamentoin palestra.

Ci sono varie discipline di tipo aerobico che è possibile svolgere a casa o all’aperto (corsa lenta, ciclismo, marcia e tutti gli sport estensivi di lunga durata) e soprattutto ci sono parecchi esercizi che si possono fare tranquillamente a casa, tra un’attività giornaliera e un’altra, anche in tre brevi fasi da 10 minuti per volta (squat, plank, burpees) per allenare tutte le parti del corpo con poche serie di movimenti.  

>>> LEGGI ANCHE >>> Fitness a casa: torna in forma e combatti la noia <<<

Esercizio fisico, però, non significa esclusivamente sport. Ci si può mantenere in forma o riprendere la propria forma anche cambiando il modo di muoversi quotidianamente. Semplici passeggiate, inserite nella routine quotidiana, sono molto utili per riprendere la propria linea e stare bene, restare in forma, sentirsi più energici ed essere in salute. Il modo più semplice per camminare di più è parcheggiare più lontano o scendere giù da un mezzo pubblico una fermata prima da dove si deve andare. Un altro suggerimento è quello di evitare ascensore e scale mobili, scegliendo le scale.

© Riproduzione riservata
Vedi di più su be healthy
Vedi di più su longevity
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 519 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 373 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1194 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57013 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33086 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 748 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12861 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57014 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 71184
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY