SPECIALE
Attacchi di panico
PARERI A CONFRONTO
Sempre più persone, oltre otto milioni di italiani, sono vittime del DAP "disturbo da attacchi di panico". E chi lo ha vissuto anche solo una volta non lo dimentica più. Una forte sensazione di disagio, che dura da pochi secondi a qualche decina di minuti, caratterizzata dalla paura di impazzire o di morire: i pensieri si accavallano, la mente sembra in balia di se stessa, incapace di far fronte all'angoscia. Contemporaneamente anche il corpo va in tilt: il cuore batte all'impazzata, si inizia a sudare e a tremare. Quando tutto finisce si rimane spossati, confusi e spaventati. Come reagire? L'importante è non sottovalutare il problema e chiedere aiuto agli specialisti. Perchè oggi ci sono tanti modi di affrontare queste manifestazioni d'ansia acuta: con farmaci mirati e psicoterapia breve