Wise Society : Come fare la torta di mele 100%: la ricetta dello chef Franco Aliberti
ARTICOLI Vedi tutti >>

Come fare la torta di mele 100%: la ricetta dello chef Franco Aliberti

La ricetta della torta di mele dello chef Franco Aliberti: dagli ingredienti al procedimento, ecco come portare in tavola questo dolce buono tutto l'anno

Franco Aliberti, Chef
20 Giugno 2020

Tra i dolci casalinghi più gettonati, la torta di mele occupa senza dubbio un posto d’onore: si tratta infatti di una ricette facile, veloce e alla portata di tutti.

Perfetta per la colazione o una merenda diversa dal solito, oggi scopriremo come preparare una torta di mele utilizzando anche le parti del frutto che solitamente finiscono nel cestino: Franco Aliberti, eco-chef per vocazione, ci regala una ricetta in cui anche le bucce sono protagoniste.

Torta di mele di Franco Aliberti

Torta di Mele di Franco Aliberti

Gli ingredienti della torta di mele 100%

Per portare in tavola la torta di mele di Franco Aliberti ci serviranno:

  1. 250 grammi di burro
  2. 200 grammi di zucchero di canna
  3. 250 grammi di farina integrale
  4. 4 uova
  5. 4 mele
  6. 20 grammi di miele
  7. cannella q.b.
  8. una bustina di lievito per dolci

Per un risultato ottimale, utilizzate uno stampo per torte da 24 cm.

Come fare la torta di mele di Franco Aliberti: la ricetta

Per prima cosa sbucciamo le mele e, su un tagliere, dividiamo la polpa tagliata a cubetti dalle bucce (1) Le bucce serviranno per preparare uno sciroppo aromatico: per 200 grammi di bucce, in un pentolino, aggiungere 500 grammi di acqua, 20 grammi di miele e cannella a piacere. Facciamo bollire il composto fino al termine della preparazione della torta (2)

Torta di mele di Franco Aliberti - Passaggio 1/2

Torta di mele di Franco Aliberti – Passaggio 1/2

Montiamo il burro con lo zucchero e, quando il composto risulta bello cremoso, aggiungere un uovo alla volta, alternandolo con la farina (3). Aggiungiamo le mele tagliate a cubetti, infine il lievito, e amalgamiamo il composto (4).

Torta di mele di Franco Aliberti - Passaggio 3/4

Torta di mele di Franco Aliberti – Passaggio 3/4

Versiamo il tutto nella teglia (5) e inforniamolo nel forno già caldo a 185 gradi, per 35 minuti (6).

Torta di mele di Franco Aliberti - Passaggio 5/6

Torta di mele di Franco Aliberti – Passaggio 5/6

Non appena la torta sarà sfornata, spennelliamo la superficie con lo sciroppo di bucce (7): darà un aroma irresistibile alla torta e contribuirà a renderla morbidissima. A piacere, potrete decorare la torta con un po’ di zucchero a velo, dando vita alla fantasia che preferite (8)

Torta di mele di Franco Aliberti - Passaggio 7/8

Torta di mele di Franco Aliberti – Passaggio 7/8

La torta di mele è pronta per essere gustata: è perfetta per una merenda, soprattutto per i bambini che, oggigiorno, sono spesso abituati alle merendine industriali.

Con una bella spremuta di succo d’arancia e un buon caffè, si tratta poi di un’ottima colazione anche per gli adulti che cercano una carica golosa prima di affrontare la giornata.

Torta di mele di Franco Aliberti

Torta di mele di Franco Aliberti

Un po’ di curiosità sulle mele: proprietà benefiche e nutrizionali

Alimentazione sostenibile significa anche stagionalità. E con le mele si va davvero sul sicuro, perché le diverse varietà disponibili sul mercato coprono praticamente tutti i mesi dell’anno. Ed è forse proprio per questo motivo che il detto “una mela al giorno leva il medico di torno” è così vero e attuale.

franco aliberti, riciclo, cucina ecosostenibile

Franco Aliberti pratica la cucina ecosostenibile in un’ottica anti spreco, Foto: @francoalibertichef/Facebook

La mela, in effetti, è un vero e proprio concentrato di benessere: è ricca di potassio e si tratta di un vero e proprio diuretico naturale che contribuisce a disintossicare il nostro organismo.

La presenza di fibre grezze, poi, aiuta a regolarizzare il transito intestinale, contribuendo altresì a generare quel senso di sazietà che ci fa alzare soddisfatti da tavola.

Ma il vero segreto racchiuso nelle mele sono i polifenoli, la cui azione antiossidante è perfetta per mantenere il corpo giovane e performante. Combattendo i radicali liberi, infatti, i polifenoli sono grandi alleati nella lotta all’invecchiamento precoce.

Insomma, quelli sopra elencati sono motivi più che validi per portare ogni giorno in tavola questo frutto, ottimo anche per dar vita a golose preparazioni dolci.

Non ci resta che augurarvi… Buon appetito!

Cerchi più ricette dello chef Franco Aliberti? Ecco tutte le sue ricette sostenibili

Chef Franco Aliberti

www.francoaliberti.com 
Pagina Instagram
Pagina Facebook

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 29261 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 31929 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33705 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33706 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33602 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11004
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY