Quali sono le intolleranze alimentari? Come riconoscerle e come comportarsi? Tutti gli approfondimenti.

Le intolleranze alimentari sono più comuni di quanto si possa pensare. Sono risposte dell’apparato digerente che si manifestano quando un determinato alimento (o specifiche componenti di esso) irritano in qualche modo il nostro sistema digestivo o quando non si è in grado di digerire un determinato alimento.

Per fare una diagnosi affidabile, è necessario prendere in considerazione 3 fattori principali: i sintomi, la dieta e la storia medica.

Per quanto riguarda i sintomi, tendenzialmente sono:

  • gonfiore e gas
  • dolore allo stomaco
  • nausea
  • bruciore di stomaco
  • diarrea
  • emicranie
  • stanchezza

Spesso si parla di intolleranze alimentari e allergie alimentari come se fossero la stessa cosa, ma in realtà non è così.

Un’allergia alimentare coinvolge il sistema immunitario e può essere pericolosa per la vita. I sintomi più comuni coinvolgono la pelle, il tratto gastrointestinale e le vie respiratorie. Nelle reazioni gravi, note come anafilassi, la persona può sviluppare difficoltà di respirazione a causa del gonfiore in gola o in altre aree.

Tuttavia, può essere frequente non distinguere tra un’allergia e un’intolleranza a certi alimenti. Per qualsiasi chiarimento è necessaria una visita medica.

Se invece hai solo bisogno di approfondimenti informativi, qui trovi una selezione di articoli che possono risolvere dubbi e curiosità!

?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?> ?>