Wise Society : Nutrilandia: Impara a mangiare meglio. Sul Web
SPECIALE : Combattere l’obesità
ARTICOLI Vedi tutti >>

Nutrilandia: Impara a mangiare meglio. Sul Web

Silvia Annaratone, con una caccia al tesoro online per gli alunni delle scuole medie, ha vinto il concorso "Alimentarsi bene, vivere meglio", indetto dalla Fondazione Italiana Accenture nel marzo scorso. Un riconoscimento che premia l'idea di aiutare i giovanissimi a conoscere meglio i cibi

di Isabella Pingitore
28 ottobre 2010

Nutrilandia, il paese della buona alimentazione” è il progetto vincitore del concorso Alimentarsi bene, vivere meglio annunciato il 26 ottobre presso gli East End Studios di Milano. L’idea di Silvia Annaratone, docente di comunicazione scientifica all’Università degli Studi di Milano Bicocca, ha meritato il riconoscimento perchè miscela in maniera intelligente l’utilizzo di risorse online con l’esperienza sul nostro territorio. Si tratta di un progetto di educazione alimentare online, rivolto agli alunni delle scuole medie inferiori e ai loro insegnanti che prevede la possibilità di esplorare i cibi delle diverse regioni italiane con una caccia al tesoro raccontata a puntate sul sito di Nutrilandia. Dando la possibilità ai giovanissimi di imparare anche a nutrirsi meglio. In Italia infatti è sempre più diffuso il problema dell’obesità infantile: secondo i recenti dati Istat 1 bambino su 3 è in sovrappeso e 1 su 4 è obeso. Nell’anno della lotta contro l’obesità, il concorso ha dunque premiato un progetto che vuole prevenire fin dalle giovani generazioni questa patologia, in modo serio e allo stesso tempo divertente.

La vincitrice, Silvia Annaratore

Il concorso d’idee lanciato sul social media della Fondazione Italiana Accenture, ideaTRE60, in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, ha selezionato dieci idee finaliste tra le 115 che sono state inviate al sito. Nutrilandia, di Silvia Annaratona, oltre a vincere cinque mila euro, sarà realizzato grazie ad un budget fino a 100 mila euro fornito dalla Fondazione stessa. Le altre 9 idee rimangono nell’aerea “sostieni” del sito di IdeaTRE60 a disposizione delle aziende in cerca di progetti virtuosi di Responsabilità Sociale d’Impresa.

 

Logo "idea TRE60"Promuovere l’innovazione nei modelli di sviluppo, nella cultura e nell’educazione, adottando un comportamento socialmente reponsabile è alla base degli studi e delle iniziative proposte dalla Fondazione Italiana Accenture, che a questo proposito ha creato lo scorso marzo il social media IdeaTRE60. Una piattaforma dove cittadini, aziende, università, fondazioni, associazioni, enti, istituzioni e qualunque altra organizzazione, pubblica o privata, si incontrano, condividono idee e realizzano progetti che si basano sull’utilizzo di tecnologie avanzate, rivolti a migliorare la vita della collettività. In occasione della premiazione di Alimentarsi bene, vivere meglio, è stato anche presentato il progetto “Idee al Futuro”, promosso dalla fondazione italiana Accenture e dalla sua Associazione Alumni, insieme all’Università degli Studi dell’Aquila e al Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione. Il concorso, aperto agli studenti delle scuole superiori abruzzesi, mira a far emergere i giovani talenti e raccogliere proposte innovative che contribuiscano alla rinascita e allo sviluppo dell’Aquila e dell’intera regione. Altro progetto in partenza per la Fondazione Italiana Accenture è Give mind a chance!. Promosso insieme alla ONLUS Progetto Itaca, il concorso intende stimolare la comunità a proporre idee progettuali per facilitare l’integrazione nella società e in azienda delle persone affette da malattie mentali.

Il segretario generale della Fondazione Italiana Accenture Bruno Ambrosini

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 286 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 283 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 284 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 287 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 281 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 320 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 285 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 282
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY