Wise Society : Inquinamento oceani: le 10 cose che puoi fare per salvarli
CONSIGLI Vedi tutti >>

Inquinamento oceani: le 10 cose che puoi fare per salvarli

Le regole che ognuno di noi può seguire per diminuire l'inquinamento degli oceani.

7 Giugno 2018

L’acqua, si sa, è vita. E in quanto tale va protetta e salvaguardata. Ma, come ben sappiamo, non è così. Pensiamo soltanto all’inquinamento da plastica: i numeri sono da capogiro. Ogni anno se ne producono più di 200 milioni di tonnellate, di cui solo il 9% viene riciclato. Il resto finisce nell’ambiente. E nei nostri laghi, mari e oceani. Ben 8 milioni di frammenti e rifiuti vanno, infatti, a inquinare ogni anno le acque del Pianeta e, di questo passo entro il 2050 la quantità di plastica nei mari sarà di gran lunga superiore a quella della fauna marina.

tartaruga oceano

Foto di Erin Simmons / Unsplash

Come salvare gli oceani: 10 regole

Ma ci sono delle regole che ognuno di noi può seguire per diminuire l’inquinamento degli oceani e contribuire a salvare gli oceani e l’ecosistema marino.

Risparmia energia

Diminuire le emissioni inquinanti è importantissimo, perché è proprio l’enorme quantità di anidride carbonica a generare la cosiddetta acidificicazione degli oceani. E allora fai attenzione alla tua carbon footprint: Lascia a casa l’auto quando non ti è indispensabile, usa luci LED, evita di usare l’ascensore preferendo le scale (così fai anche esercizio fisico!)

Diminuisci (o azzera) il consumo di pesce

Salvare gli oceani significa anche proteggere le creature che lo abitano, pesci compresi. Diminuire il consumo di pesce drasticamente e mangiarlo responsabilmente è uno dei mezzi più potenti che abbiamo a disposizione per salvare i nostri mari. Se vuoi saperne di più ti consigliamo di vedere il documentario Seaspiracy.

Usa meno plastica e prodotti usa e getta

La plastica nei mari è un problema serissimo, tanto che in mezzo al pacifico c’è un’isola galleggiante di rifiuti (il Pacific trash vortex) di dimensioni stratosferiche. Preferisci i prodotti con meno packaging e, ove possibile, fai la spesa nei cosiddetti negozi sfusi.

Proteggi le spiagge

Oltre a non lasciare rifiuti lungo le coste, invita le persone a fare lo stesso e, quando hai tempo, unisciti ai tanti gruppi che puliscono l’ambiente raccogliendo plastica abbandonata. Un’associazione a cui puoi rivolgerti è Plastic Free Onlus.

Plastic free onlus

Foto: Plastic Free Onlus

Fai scelte d’acquisto sostenibili

Rinnega la fast fashion e compra vestiti realizzati in modo etico e sostenibile. Per quanto riguarda invece gli accessori, evita i gioielli di corallo o, ad esempio, fermacapelli, collane e anelli realizzati con il carapace delle tartarughe.

Fai scelte responsabili per i tuoi pet

Anche la cura del tuo amico a quattro zampe contribuisce a salvare gli oceani e l’ambiente. Ecco qualche esempio: non gettare la lettiera dei gatti nel WC e non liberare mai i pesci del tuo acquario in mari e oceani, una pratica che può introdurre specie non native nocive per l’ecosistema.

Sostieni le organizzazioni che proteggono mare e oceani

Sostenere economicamente chi si occupa in prima linea di salvare gli oceani è sempre una buona idea. Ecco alcuni esempi: l’Associazione Marevivo, la Surfrider Foundation e Sea Sheperd.

Logo Sea Sheperd

Foto Sea Sheperd

Promuovi il cambiamento nella tua comunità

Supporta rappresentati politici che hanno a cuore l’ambiente e la salute delle acque marine e considera di frequentare solo negozi e ristoranti che propongono prodotti sostenibili.

Viaggia responsabilmente

Che tu decida di trascorrere le tue vacanze in barca, in canoa, facendo snorkeling o immersioni, sii sempre rispettoso dell’ambiente naturale e scegli mezzi di trasporto eco-friendly.

Tieniti informato

Più ne sai sui pericoli che corrono oceani e ambiente e più vorrai aiutare e condividere le tue conoscenze per ispirare gli altri. La conoscenza è tutto ed è la prima arma che abbiamo a disposizione per proteggere il nostro bellissimo pianeta, mare e oceani compresi.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 510 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2391
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY