Wise Society : Curatevi con il bio-pomodoro
ARTICOLI Vedi tutti >>

Curatevi con il bio-pomodoro

Una ricerca svela quanto il frutto prodotto in terreni naturali abbia vere e proprie qualità curative. Ancora di più rispetto a quelle già testate in coltivazioni tradizionali

Ilaria Lucchetti
10 Aprile 2012

Che avesse proprietà positive per la salute, già si sapeva. Ma che, se coltivato con metodi biologici, fosse addirittura un alimento “farmaco”, ancora no.

La scoperta arriva da uno studio svolto da un team di medici, biologi e microbiologi dell’Istituto di biologia e biotecnologia agraria del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibba-Cnr) e dell’Universita’ di Pisa ed è stato pubblicata dal ‘British Journal of Nutrition’ della Cambridge University Press.

A differenza del “parente” coltivato secondo i dettami dell’agricoltura tradizionale, quello biologico si è rivelato un vero “toccasana”, più ricco di calcio (15%), potassio (11%), fosforo (60%) e zinco (28%).

”Il valore nutrizionale e nutraceutico – fanno sapere dal Cnr – e’ influenzato dalle condizioni di coltivazione e se la pianta cresce con i suoi simbionti naturali, aumentano le sostanze antiossidanti che contrastano alcuni tipi di cancro. In questi ultimi anni il pomodoro ha guadagnato lo status di ‘cibo funzionale’, vista l’associazione sempre piu’ frequente stabilita tra il suo consumo e il ridotto rischio di insorgenza di malattie cardiovascolari e tumori”.

foto di Campobello Island/flickr

Fonte CNR news

© Riproduzione riservata
TOPICS: ,
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1096 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 70808
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY