Wise Society : Nasce il portale di cucina per chi è affetto da patologie
ARTICOLI Vedi tutti >>

Nasce il portale di cucina per chi è affetto da patologie

Menu sani e gustosi creati ad hoc

Ilaria Lucchetti
18 maggio 2012

Malati, persone con disabilità motoria, ma anche anziani, donne in gravidanza e cuochi dell’ultimo minuto alla ricerca di ricette salutari da realizzare con quello che c’è in casa.

A tutti loro si rivolge Sanacucina.it, il sito realizzato dalla sezione bolognese della Uildm (Unione italiana lotta distrofia muscolare, ndr) e presentato il 16 maggio a Exposanità di Bologna, nel corso di un convegno scientifico sull’alimentazione nelle malattie neuromuscolari.

Il sito si rivolge in particolare ai malati di distrofia, ma anche a chi soffre di patologie cardiache, respiratorie e gastroenteriche o semplicemente a chi intende prevenire colesterolo, osteoporosi e gastriti attraverso una sana alimentazione. <<Nel 70% delle malattie, e in particolare nelle distrofie muscolari, l’alimentazione può essere la chiave per migliorare le condizioni di salute – spiega Antonella Pini, neuropsichiatra infantile e presidente della Uildm di Bologna – Il sito tiene conto delle esigenze nutrizionali specifiche di varie patologie e delle proprietà antiossidanti di alcune sostanze che rallentano la degenerazione cellulare, traducendole in indicazioni pratiche con ricette buone e salutari costruite secondo basi scientifiche>>.

Creato con il sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e con la collaborazione di una équipe composta da operatori della Uildm, neuropsichiatri, dietologi e nutrizionisti dell’Ospedale Maggiore di Bologna, biologi molecolari di Lipinutragen (uno spin-off del Cnr) e i programmatori della software-house Dm, Sanacucina.it offre un motore di ricerca che permette di selezionare primi, secondi, antipasti e dessert a seconda delle proprie condizioni di salute e dei propri gusti personali.

Attraverso un altro algoritmo si possono poi rintracciare le ricette da realizzare con quello che si ha in dispensa. Basta inserire gli ingredienti e il livello di difficoltà, il sito offrirà le ricette corredate di informazioni sulle relative proprietà nutritive. <<Lo abbiamo pensato per chi è colpito da gravi e gravissime disabilità come quelle che la distrofia comporta e ha difficoltà nel muoversi – spiega Luigi Zironi, coordinatore per la Uildm di Sanacucina.it – Per loro vorremmo anche creare un servizio di consegna della spesa e di cuoco a domicilio>>

Non mancano sezioni dedicate ai suggerimenti per una dieta equilibrata in gravidanza o nella terza età, alle informazioni utili sugli elementi che compongono la nostra alimentazione e un form per entrare in contatto con un medico nutrizionista a cui chiedere chiarimenti e suggerimenti.

Articolo di www.superabile.it data 8 maggio 2012, autore ef

foto di Martin Cathrae/flickr

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6167 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1586 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1096 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3499 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13042 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13041 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13043 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9487 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9489 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 426 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9573
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY