Wise Society : Cosa fare per abbattere la CO2
CONSIGLI Vedi tutti >>

Cosa fare per abbattere la CO2

Tutti possiamo fare qualcosa per un pianeta più pulito

Ilaria Lucchetti
16 maggio 2012

foto di luca.candini/flickrOgnuno di noi può mettere in atto delle pratiche utili ad abbassare il livello degli inquinanti nell’ambiente, ma a volte non si sa dove cominciare.

Con l’aiuto di Daniele Pernigotti, esperto di cambiamenti climatici, abbiamo stilato un elenco di interventi fai-da-te:

– preferire l’acqua del rubinetto perché quella imbottigliata, sia nella plastica che nel vetro, comporta procedimenti di fusione, imbottigliamento, trasporto e smaltimento che hanno un  impatto ecologico;

– scegliere birra alla spina dato che quella contenuta nelle bottiglie in vetro contiene 2 kg di CO2 a confronto con il fusto di acciaio che ne contiene solo 1,5 kg;

– limitare il consumo di carne bovina perché un solo chilo contiene 17 kg. di CO2;

– per i lavaggi in lavatrice optare per il detersivo liquido anziché in polvere perché il primo impiega meno imballaggi, produce meno rifiuti, necessita di meno trasporti e, di conseguenza, incide meno sulle emissioni;

– inoltre è consigliabile usare temperature più basse, infatti l’acqua a 30° anziché 40° consente un risparmio di 160 grammi di CO2 per singolo lavaggio perché si riduce l’energia elettrica necessaria a scaldare l’acqua;

– privilegiare la cucina con il microonde invece del forno tradizionale, soprattutto di quello elettrico, meno ecologico di quello a gas. Un esempio: per quanto riguarda le patate cotte nel forno, l’emissione è 3,5 volte superiore rispetto a quelle cucinate nel microonde;

– andare a piedi o in bicicletta per gli spostamenti brevi e a emissione zero;

– privilegiare i mezzi pubblici, non soltanto per considerazioni legate al carburante, ma anche per altri fattori come il numero dei passeggeri trasportati e il riempimento del mezzo;

– se si deve usare l’auto preferire, potendo scegliere, quelle elettriche o a metano;

– diminuire l’uso della carta, scrivendo e stampando anche sul retro oppure utilizzando quella riciclata;

– nelle attività lavorative, avvalersi maggiormente delle video-conferenze in modo da ridurre gli spostamenti e le emissioni.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1929 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12578 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9887 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8362 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10787 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 190 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8991 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 126 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9911 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10273
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY