Wise Society : Shampoo solido: perché sceglierlo e quali sono i migliori
ARTICOLI Vedi tutti >>

Shampoo solido: perché sceglierlo e quali sono i migliori

10 Settembre 2020

La lotta alla plastica passa anche dalle nostre scelte individuali, anche quando si parla di cosmesi, settore letteralmente invaso dai contenitori in plastica. Eppure le scelte sostenibili non mancano. Un esempio su tutti è lo shampoo solido, che sostituisce egregiamente la ben più nota versione liquida, venduta in contenitori poco ecologici.

In questa guida andremo a scoprire le caratteristiche degli shampoo solidi, cercando di rispondere alle domande più frequenti sull’argomento e ai dubbi che, spesso, ci fanno optare per l’acquisto dei saponi liquidi.

Donna con capelli ricci

Foto di Park Street su Unsplash

Cos’è lo shampoo solido?

Chiamato anche shampoo bar o shampoo nudo, lo shampoo solido è un cosmetico e un prodotto per l’igiene personale dedicato alla cura dei capelli. La formula è essenzialmente la stessa della versione liquida ma la differenza tra i due sta nell’esclusione dell’acqua. Alla vista appare proprio come una normale saponetta, con la quale tuttavia è bene non confonderlo.

Il classico sapone, infatti, ha un pH basico poco adatto a prendersi cura delle nostre chiome; la versione solida, al contrario, è formulata tenendo conto del pH dei nostri capelli (più acido) e realizzata con tensioattivi adatti alla cura del nostro cuoio capelluto. Nei paragrafi successivi, quando scopriremo come si utilizza, capiremo anche quali accortezze bisogna avere qualora si utilizzino shampoo solidi ottenuti mediante il processo della saponificazione, che rende il prodotto più basico.

Shampoo solido

Foto di FitNish Media su Unsplash

I vantaggi dello shampoo solido

Utilizzare una panetta di shampoo ha innumerevoli vantaggi, non solo dal punto di vista ambientale. Qui di seguito un comodo elenco grazie al quale potrete tirare le vostre conclusioni.

Meno plastica

Lo shampoo solido elimina gran parte del packaging e, soprattutto, dice addio alla plastica: poiché ha la forma di una normale saponetta, viene infatti venduto “nudo” (ovvero senza confezione) o all’interno di un imballaggio di carta o bioplastica. Se pensate a quante confezioni di shampoo liquido usate in un anno, riuscirete a capire quanta plastica in meno andrete a immettere nell’ambiente, con vantaggi enormi per pesci, mari e oceani.

>>> LEGGI ANCHE >>> Ecco come la plastica finisce negli oceani e nei mari <<<

Dura di più ed è molto pratico

Lo shampoo solido dura di più: in base alla grandezza e al peso della saponetta, con un sola bar è possibile lavarsi i capelli dalle 30 alle 50 volte. Non lasciatevi quindi ingannare da costo al pezzo: sebbene il prezzo iniziale sembri essere più alto rispetto a una confezione di shampoo liquido, la versione solida dura decisamente di più, facendovi risparmiare sul lungo periodo.

La sua forma, inoltre, è molto pratica ed è un prodotto perfetto quando si viaggia: occupa infatti molto meno spazio di una confezione di shampoo liquido e, soprattutto, non c’è il rischio che si rovesci.

Ha un INCI migliore

L’INCI è la lista degli ingredienti dei prodotti cosmetici. Solitamente, gli ingredienti di uno shampoo solido sono di origine naturale: essendo un prodotto attento all’ambiente, generalmente non vengono infatti utilizzati siliconi, petrolati e parabeni che, invece, spesso abbondando sui prodotti liquidi che troviamo sugli scaffali del supermercato. In ogni caso, si raccomanda sempre di leggere le etichette per scegliere prodotti il più possibile naturali.

Come si usa uno shampoo solido?

Cambiare prodotti significa cambiare abitudini: usare uno shampoo solido, quindi, ci porterà a imparare a lavarci i capelli in modo diverso. Solitamente lo shampoo solido si strofina sulle mani con un po’ di acqua, per poi andare a lavarsi normalmente i capelli.

Altri prodotti della stessa tipologia, invece, possono essere strofinati direttamente sui capelli senza, per questo, appesantirli eccessivamente. Il discrimine sta tutto nel pH e nel processo produttivo: gli shampoo solidi prodotti per saponificazione hanno un pH leggermente basico e, per questo, necessitano di un risciacquo acido (aceto, bicarbonato, idrolato) per riequilibrare. Altri shampoo, invece, hanno già un pH acido (inferiore a 7) e quindi non necessitano di acidificazione successiva.

Come con tutti i prodotti, quindi, è bene fare un po’ di ricerca, leggere le etichette (e i consigli di utilizzo) per trovare la linea più adatta ai propri capelli. Non lasciatevi scoraggiare al primo tentativo, soprattutto se il risultato ottenuto non è quello sperato: i capelli variano da persona a persona e trovare il giusto shampoo (anche in versione liquida!) richiede tempo e pazienza.

Una volta trovato il prodotto perfetto per la vostra chioma, non tornerete più indietro.

sapone sulle mani

Foto di Matthew Tkocz su Unsplash

I migliori shampoo solidi in commercio

Quale shampoo solido scegliere, quindi? In commercio, sia online che negli shop tradizionali, esistono oggi moltissime offerte. Qui di seguito le cinque proposte che, in redazione, reputiamo ottime.

Shampoo solido di Lush

Shampoo solido di Lush

Foto Pagina Facebook di Lush

Lush produce shampoo solido da tempo immemore: siamo di fronte a un marchio antesignano di una tendenza oggi molto in voga. Per questo motivo l’offerta del brand è ampia e variegata, soprattutto in materia di cosmetici nudi (ovvero senza imballaggio). Gli shampoo solidi di Lush sono davvero moltissimi: da quelli illuminanti e volumizzanti, non mancano neanche quelli delicati, idratanti e antiforfora. Non vi resta che scegliere il vostro preferito. Lo shampoo solido di Lush costa circa 12 euro, dura fino a 80 lavaggi ed è cruelty free.

Shampoo solido biologico de La Saponaria

Shampoo solidi La Saponaria

Foto La Saponaria

Shampoo solido bio? Niente di più facile: sono molti i brand che producono shampoo nudi biologici. Uno tra questi è La Saponaria che, da sempre, porta avanti una filosofia di cosmetica consapevole.

La linea di shampoo solidi La Saponaria è molto ricca e le opzioni a disposizione dei consumatori sono tre: shampoo solido ai semi di lino, shampoo solido purificante e antiforfora, shampoo solido rinforzante e lenitivo.

Per chiunque voglia dare provare quello ai semi di lino, La Saponaria specifica che sarebbe opportuno, dopo il lavaggio, fare un risciacquo acido con aceto, limone o un idrolato a scelta: lo shampoo bio ai semi di lino è infatti ottenuto tramite un processo di saponificazione, e il prodotto ottenuto è leggermente basico.

Shampoo solido Secrets de Provence

Shampoo solido secrets de provence

Foto Secrets de Provence

A forma di ciambella, la linea di shampoo solidi Secrets de Provence è decisamente facile da utilizzare. L’azienda francese è da sempre votata al zero waste e ha prodotto moltissime linee di shampoo diverse, dedicate alle differenti esigenze in termini di cura del capello.

Da quello per capelli secchi a quello riparatore, non manca neanche lo shampoo solido per bambini, formulato appositamente per la loro cute più delicata. I prodotti Secrets de Provence sono realizzati (per la maggior parte) con ingredienti naturali e sono privi di coloranti, conservanti e parabeni.

Shampoo solido Lamazuna

Shampoo solido Lamazuna

Foto Lamazuna

Anche Lamazuna è un ottimo brand attento all’ambiente e alla salute del corpo. Anche in questo caso abbiamo a che fare con un marchio francese, che produce cosmetici solidi biologici, sostenibili e soprattutto artigianali.

Sul sito del brand è possibile trovare i panetti di shampoo a 9,90 euro, in diverse formulazioni dedicate – ovviamente – alle esigenze più diverse. E, per chi volesse provare, non mancano neanche dentifrici e deodoranti solidi. Il plastic free non è mai stato così facile, colorato e profumato!

Shampoo Solido di Officina Naturae

Shampoo solido Officina Naturae

Foto Officina Naturae

Torniamo in Italia con un brand nostrano che da ormai 15 anni propone prodotti sostenibili, ecologici e cruelty free, sia per la casa che per l’igiene personale. E la loro offerta è ricca anche di shampoo balsami solidi. Realizzati artigianalmente, tutti i cosmetici solidi di Officina Naturae sono dotati di una pratica cordicella. Costano circa 12 euro e, fidatevi, durano a lungo.

Insomma, sono molte le aziende che si sono votate al zero waste e al plastic free: la scelta, ora, è nelle nostre mani.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7994 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3010 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20449 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 51376 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 51375 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 24078
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY