Wise Society : Dal Frecciarossa parte la sfida di spegnere l’ultima… sigaretta
ARTICOLI Vedi tutti >>

Dal Frecciarossa parte la sfida di spegnere l’ultima… sigaretta

Graziella Turiello
31 maggio 2013

Cesare Prandelli e Novella Benini - Fondazione VeronesiSpegni l’ultima è lo slogan lanciato da Fondazione Veronesi in occasione della giornata internazionale contro il fumo delle sigarette. Sono moltissime le iniziative che si dipanano sia nel nostro paese come in tutto il mondo, anche se risulta difficile spiegare cosa spinga ancora a intrappolare le persone, soprattutto i giovani, nel tranello del fumo. Ecco dunque Fondazione Veronesi scendere in campo, quest’anno con il Gruppo FS italiane, il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità per mettere in guardia le giovani generazioni e non, sui danni del fumo. Si sta svolgendo in questa settimana un’importante iniziativa: sFRECCIA CONTRO IL FUMO, un programma di prevenzione e salute contro le malattie provocate dal tabacco. Le Frecce Trenitalia e le stazioni di Roma Termini e Milano Centrale ospiteranno una serie di iniziative dedicate proprio alla comunicazione per prevenire i rischi causati dal fumo, ma soprattutto forniranno degli utili consigli per interrompere la pericolosa dipendenza dalla sigaretta. Una nutrita squadra, composta da 32 medici specialisti, saranno a disposizione dei viaggiatori, a bordo di sei tratte del Frecciarossa, con destinazioni Roma, Milano, Torino, Napoli, etc. Verranno fornite gratuitamente consulenze in ambito medico in materia di prevenzione e cura delle malattie provocate dal fumo, diagnosi preventive con il controllo dell’ossigenazione sanguigna e analisi delle abitudini dei fumatori che si sottoporranno al controllo. Colloqui medici che verranno supportati dalla distribuzione di brochure e cartoline con lo slogan Spegni l’ultima, dove campeggia l’immagine del mozzicone di una sigaretta spenta, immagine che diventa tridimensionale in una maxi-installazione, realizzata sempre da Fondazione Veronesi, che sarà allestita prima alla Stazione Termini di Roma e dal 31 maggio alla Stazione Centrale di Milano. I viaggiatori dei Frecciarossa potranno inoltre godere della visione, sui monitor di bordo, di un video di infografica, sempre frutto dell’inesauribile fantasia di Fondazione Veronesi, dove le immagini moderne ed accattivanti mostreranno, oltre ai danni provocati dal fumo, soprattutto i grandi benefici di una vita senza sigaretta. Benefici di cui si fa testimone il CT della Nazionale di calcio, Cesare Parandelli, orgoglioso di esser diventato un ex-fumatore, e che, coadiuvato e supportato dalla sua compagna Novella Benini, invita a seguirli nella sfida e spegnare l’ultima sigaretta, dimostrando che le sfide per una vita sana si possono affrontare insieme con il proprio compagno/a con amore reciproco e buon umore.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15819 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8095 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20853 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6762 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20852 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1162
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY