Wise Society : Benvenuti a North West Bicester, prima eco-città inglese
ARTICOLI Vedi tutti >>

Benvenuti a North West Bicester, prima eco-città inglese

Saranno consegnate a fine anno le prime abitazioni a emissioni zero del progetto "benedetto" dal Governo inglese. Distanze sostenibili, orti, fattoria e percorsi ciclopedonali tra gli altri benefit

9 Aprile 2015

Mappa di North West Bicester Si chiama North West Bicester, si trova nel sud-est dell’Inghilterra nella contea di Oxford, ed è la prima eco-cittadina inglese. I primi abitanti vi si trasferiranno alla fine del 2015 quando il lotto iniziale – battezzato Exampler – delle 6.000 abitazioni del progetto “benedetto” dal Governo inglese nel 2007 saranno consegnate ai primi 323 legittimi proprietari. Sviluppato da A2Dominion in collaborazione con il Cherwell District Council, il progetto di North West Bicester aderisce a “One planet living”, iniziativa di Bioregional (associazione fondata nel Regno Unito nel 1994 dagli attivisti ambientali Sue Riddlestone e Pooran Desai), e ne fa proprie le regole che si propongono di ridurre i consumi e adeguarli alla sostenibilità del pianeta.

A North West Bicester, la cui costruzione del secondo lotto di 2.600 abitazioni è stato appena approvato e il cui completamento è previsto entro 25-30 anni, le case sono tutte ecosostenibili e a zero emissioni di carbonio e la progettazione è stata fatta in modo da garantire l’adattamento ai futuri cambiamenti climatici. In particolar modo grazie ai materiali utilizzati e agli accorgimenti progettuali, le case rimarranno calde in inverno e, grazie a un sistema di ventilazione, non si surriscalderanno in estate. L’impianto di cogenerazione della cittadina garantirà calore e acqua calda all’intero abitato e i pannelli solari installati in ogni unità immobiliare assicureranno l’energia elettrica.

A completare i benefit ambientali di North West Bicester c’è l’incentivazione a raggiungere a piedi i luoghi di lavoro che saranno a una distanza sostenibile dalle abitazioni. Lo stesso dicasi per le scuole che non saranno a più di 800 metri da ogni casa. La città sarà dotata di percorsi ciclo-pedonali, di numerosi punti di ricarica per le auto elettriche il cui uso, naturalmente, sarà incoraggiato; di un servizio di autobus con fermate a non più di 400 metri da ogni abitazione. Inoltre, a progetto ultimato, la cittadina avrà una rete di orti, un parco, aree giochi, una fattoria aperta alla comunità e un cimitero bosco.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 24036 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23544 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 24037 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 24035 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 24034 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 24038 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20289 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 42
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY