Wise Society : New York abbassa il limite di velocità a 25 miglia
SPECIALE : Mobilità sostenibile
ARTICOLI Vedi tutti >>

New York abbassa il limite di velocità a 25 miglia

Il sindaco della Grande Mela adotta il provvedimento per limitare gli incidenti stradali

27 giugno 2014

Image by © Alan Schein/CorbisTra le misure appena adottate dal sindaco di New York Bill de Blasio sul traffico, spicca la riduzione della velocità da 30 a 25 miglia orarie. Un provvedimento pensato per diminuire il numero di incidenti stradali mortali nella Grande Mela.

Secondo gli studi in materia, infatti, la minore velocità non solo riduce i sinistri tra i veicoli ma abbassa notevolmente anche il numero di pedoni coinvolti in incidenti stradali. E poi c’è l’esempio di Londra dove da quando Boris Johnson ha ridotto il limite di velocità, il numero di morti e di feriti per le strade della città è calato del 46%. Una misura che si accompagna anche a un significativo intervento sui semafori che verranno tarati su questa velocità e che quindi dureranno più a lungo.

Del resto le statistiche sul numero dei morti per incidente stradale a New York City sono impietose. Nelle 6000 miglia di strade regolate da 12.700 incroci dove circolano oltre a decine di migliaia di auto private anche 14.000 taxi, 4000 cittadini ogni anno vengono gravemente feriti in incidenti stradali. E 250 sono i decessi.

«Abbiamo promesso ai cittadini di usare tutti i mezzi a nostra disposizione per rendere le strade più sicure. Con questo provvedimento abbiamo fatto un altro passo in avanti per risparmiare a quante più famiglie possibile, il dolore di perdere un figlio o una figlia o un parente caro in una tragedia senza senso», ha dichiarato il sindaco Bill de Blasio.

Ma la riduzione della velocità non è l’unica misura intrapresa. Il piano denominato Vision Zero che dovrà essere approvato entro 90 giorni dal governatore di New York Mario Cuomo – e che rientra nella strategia volta ad eliminare entro il 2024 le morti da incidente stradale in città – prevede anche isole pedonali e nuove regole di parcheggio.

Image by © Atlantide Phototravel/Corbis

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21521 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22612 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10117 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 643 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3960 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22611 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6774 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22610
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY