Wise Society : Giornata Mondiale del Riciclo: Conai dati positivi su imballaggi recuperati
ARTICOLI Vedi tutti >>

Giornata Mondiale del Riciclo: Conai dati positivi su imballaggi recuperati

Secondo le stime del CONAI, nel 2019 in Italia abbiamo riciclato il 71% dei rifiuti di imballaggi per un totale di quasi 10 milioni di tonnellate

Redazione
18 marzo 2020

In un momento in cui le buone notizie non certo abbondano e nel giorno in cui si celebra la Giornata Mondiale del riciclo, ne arriva una ottima dal Consorzio nazionale degli Imballaggi. Secondo i primi dati del 2019 (i dati consolidati arriveranno a giugno) Conai stima che in Italia siano state avviate al riciclo il 71% dei rifiuti di imballaggio e quasi 10 milioni siano le tonnellate di imballaggi recuperati. Un dato sicuramente positivo considerando che – come afferma Giorgio Quagliuolo, presidente del Consorzio Nazionale Imballaggi – la richiesta dell’Europa è quella di raggiungere il 65% entro il 2025.

Riciclo imballaggi in plastica

Foto: Hans Braxmeier/Pixabay

Una soglia quindi già raggiunta e abbondantemente superate con 5 anni di anticipo come si evince dal dettaglio fornito dal Conai (vedi scheda del Consorzio).

Vetro e plastica in testa tra gli imballaggi più recuperati

In Italia sono state complessivamente avviate a riciclo 390.000 tonnellate di acciaio, 52.000 tonnellate di alluminio, 4 milioni e 14mila tonnellate di carta, 1 milione e 995mila tonnellate di legno, 1 milione e 79mila tonnellate di plastica e 2 milioni e 10mila tonnellate di vetro.

Numeri che crescono soprattutto se si considerano anche tutti gli imballaggi che nel corso del 2019 hanno evitato la discarica. In questo caso la quantità totale di imballaggi recuperati sale a oltre 11 milioni di tonnellate portando la percentuale di recupero addirittura all’82,4% dell’immesso al consumo.

Verso una piena economia circolare

Un grande balzo verso l’economia circolare se si considera che l’anno scorso la percentuale di riciclo si era assestata al 69.7% «Un segno che i risultati continuano a migliorare, anche alla luce del fatto che lo scorso anno l’immesso al consumo è cresciuto: dai 13 milioni e 267mila tonnellate del 2018 siamo passati a sfiorare i 13 milioni e mezzo”, aggiunge il presidente Quagliolo. “Una percentuale di riciclo più alta, insomma, nonostante sia cresciuto il quantitativo di imballaggi sul mercato“.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8745 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6907 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1570 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21997 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33232 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33231 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1532 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2391 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 687 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 126
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY