Wise Society : Dieci consigli per affrontare le vacanze in tutto relax
ARTICOLI Vedi tutti >>

Dieci consigli per affrontare le vacanze in tutto relax

Cibo sano, buon sonno ma, prima di tutto, è necessario un digital detox

Maria Enza Giannetto/Nabu
28 giugno 2016

Image by iStockEstate: le parole d’obbligo sono rilassarsi e ricaricarsi. Per farlo davvero, però, è necessario che corpo e, soprattutto, cervello siano liberi e pronti ad accogliere i benefici di un po’ di sano relax. In altre parole, depurati dalle tossine che, irrimediabilmente, si sono accumulate durante mesi invernali. Ecco, allora, alcuni semplici consigli che riguardano alimentazione e stile di vita per depurare corpo e mente in vista delle vacanze.

1. LEGGERE LE ETICHETTE. Il primo passo per liberare il corpo dalle tossine è non ingerirne più. Purtroppo, però, sostanze “tossiche” come mercurio, fluoro e aspartame sono presenti in gran parte dei cibi che consumiamo abitualmente. L’ideale è, quindi, evitare alimenti molto elaborati e bevande artificiali, preferendo quelli biologici e a km 0. E quando si acquista al supermercato è bene utilizzare una regola: se non comprendo l’etichetta non lo acquisto.

2. BERE MOLTO. Ingerire un litro e mezzo/due litri d’acqua al giorno è la regola principale per depurarsi naturalmente. Uno scarso apporto di liquidi può provocare problemi renali, epatici e addirittura il diabete. Se proprio non si riesce a bere tanta acqua, si può scegliere tè verde, tisane, acqua aromatizzata. Un’ottima regola è quella di bere al mattino, appena svegli, un bicchiere di acqua tiepida con succo di limone che serve anche ad eliminare gli agenti alcalinizzanti.

3. FITOTERAPIA PER DRENARE. Pesantezza, ritenzione idrica, cellulite sono sintomo di un corpo pieno di tossine. La fitoterapia offre tanti rimedi che favoriscono il drenaggio del sistema linfatico e contribuiscono alla depurazione dell’organismo. Sono utilissimi quelli a base di gambo di ananas che agisce a livello dei vasi sanguigni, e molto efficaci anche quelli a base di linfa di betulla, pilosella e tè verde che con l’azione diuretica favoriscono l’eliminazione di tossine e scorie metaboliche come grassi e zuccheri.

4. UN AIUTO DALLE SPEZIE. Alcune spezie agiscono naturalmente come depuratori grazie alla loro funzione chelante, ovvero di rimozione dei metalli pesanti dal corpo. Coriandolo e aglio, ad esempio, aiutano a eliminare l’accumulo di mercurio nell’organismo. Tra tutte, poi, la curcuma si distingue per la sua potente azione antinfiammatoria e per le proprietà depurative che aiutano a ripulire il fegato, purificare il sangue e digerire meglio.

5. OMEGA 3. Gli acidi grassi presenti nel pesce sono essenziali per il cervello perché contribuiscono a mantenerne attive le funzioni principali. Il corpo umano, però, non produce da solo l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA) che devono, quindi, essere introdotti attraverso la dieta. Per essere certi di assumere una buona quantità e qualità di Omega 3, meglio utilizzare gli integratori molecolarmente distillato (ovvero depurati da tossine) e con ad alto contenuto di DHA ed EPA.

6. RIDURRE LO STRESS. Se un po’ di stress è fisiologico, esserne schiavi è dannoso per la mente e per il corpo. Per ridurlo ci sono escamotage come l’appuntare su un foglio o su un diario quotidiano le emozioni positive e negative per guardarle dall’esterno. Un’altra idea è quella di praticare un hobby che tenga la mente impegnata in qualcosa di piacevole, come il giardinaggio, la pittura o, ancor meglio lo yoga che può anche essere praticato in totale autonomia, a casa, con l’aiuto di tutorial su internet.

Tra le cose da fare per delle vacanze in tutto relax dormire bene, Image by iStock7. DORMIRE BENE. Non significa solo riposare, significa anche dare al cervello la possibilità di fare pulizie. Mentre si dorme, infatti, il cervello elimina le sostanze di scarto – sottoprodotti dell’attività neurale – accumulate durante il giorno e che possono contribuire all’insorgenza di malattie neurologiche.  Durante il sonno, il sistema glinfatico  pompa liquor (il fluido presente nel sistema nervoso centrale) pulisce i tessuti cerebrali, lavandoli dalle proteine tossiche che vengono reimmessi nel sistema circolatorio e inviati, come il resto delle tossine del nostro corpo, al fegato per essere smaltiti.

8. RIDURRE LA TECNOLOGIA. Per permettere una corretta disintossicazione del sistema glinfatico è buona norma evitare di guardare la TV o utilizzare il PC prima di andare a dormire (la luce blu fa o a credere al cervello che sia ancora giorno e limita la produzione di melatonina). Altra regola fondamentale è spegnere il wi-fi di notte e, se proprio non si può spegnere il cellulare, disconnettere i dati in modo da non essere disturbati da notifiche, bagliori e onde elettromagnetiche che gli smartphone rilasciano anche quando non vengono utilizzati.

9. DIGITAL DETOX. Ridurre l’uso di internet, mail e social network è essenziale per depurare il cervello. Per farlo, è bene cominciare a far passare almeno 30 minuti da quando ci si alza al mattino fino alla prima volta che si prende in mano il proprio smartphone (o tablet). Se non si è obbligati dal lavoro, è anche buona norma darsi degli intervalli rigidi (di almeno tre ore) per il controllo di mail, messaggi e profili social e un tempo massimo di utilizzo per volta. L’ideale sarebbe rinunciare, per un po’, anche alla “condivisione” social e provare a godersi davvero il momento vissuto.

Tra le cose da fare per delle vacanze in tutto relax lunghe camminate, Image by iStock10. ESERCIZIO FISICO. È alla base di uno stile di vita sano e depura corpo e mente. Le tossine vengono infatti eliminate attraverso il sudore. Se proprio non si riesce ad andare in palestra e fare il jogging mattutino, sarebbe auspicabile concedersi, almeno, lunghe camminate o nuotate in spiaggia. Il movimento aiuta a liberare la mente dai pensieri e, facendo circolare meglio il sangue nel corpo e sudando, aiuta a disintossicarsi.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15040 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9566 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26195 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15810 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8877 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26194 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 548 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26193 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 432 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7525 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8747
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY