Wise Society : Regali di Natale, i libri sull’empowerment femminile per le donne di domani

Regali di Natale, i libri sull’empowerment femminile per le donne di domani

di Maria Enza Giannetto
13 Dicembre 2021

Storie di donne che hanno fatto la storia e sono state relegate a ruoli marginali, o di donne che stanno cambiando il mondo e salvando il Pianeta. Mettere sotto l'albero per le giovanissime libri che promuovono autostima e determinazione è un modo per lavorare sulla parità di genere. Ecco alcuni titoli da regalare a Natale e da leggere tutto l'anno

Letture per bambine e ragazze? Sotto l’albero mettiamo libri che ne accrescano l’autostima e la determinazione. Per molte ragazze e bambine, oggi sentire parlare di Biancaneve che sposa un principe sconosciuto solo perché la risveglia o di Ariel che rinuncia alla propria voce pur di conquistare il suo Eric, può apparire davvero strano. L’empowerment femminile è, infatti, ormai il fil rouge di molte storie (nonché cartoni animati e serie televisive) per bambine e bambini e, insieme alle letture senza stereotipi, è uno strumento molto importante per educare le bambine all’indipendenza, all’autonomia e alla ricerca delle pari opportunità nella vita privata e sul lavoro. Si tratta di un’ottima idea regalo per Natale!

Bambina che legge un libro

Foto Shutterstock

Regali di Natale per bambini: i libri che promuovono l’empowerment femminile 

Di storie che promuovono l’affermazione di sé e che stimolano le bambine e le ragazze a credere nelle loro possibilità non ce n’è mai abbastanza. Ecco quindi, che se tra i doni per i bambini e le bambine di sicuro è sempre un’ottima opzione quella di un libro, ci sono alcuni titoli che più di altri stimolano la consapevolezza sulla parità di genere. Libri da mettere sotto l’albero,  magari assieme a qualche dono genderless, per far scoprire quanto le donne abbiano contribuito alla storia e contribuiscano ancora a migliorare il mondo. Ecco, 6 libri su donne ordinarie e straordinarie da mettere sotto l’albero.

The rebel toolkit. Guida alla tua rivoluzione

The rebel toolkit

Foto De Agostini

Dalla penna della giovane attivista Diletta Bellotti è arrivato The rebel toolkit. Guida alla tua rivoluzione (De Agostini, 2021), un manuale pratico per ragazzi ribelli: come scegliere e portare la propria piccola, grande rivoluzione nel mondo. Da qualche anno Diletta Bellotti veicola il suo messaggio di attivismo attraverso il mondo digitale e le piazze. In questo libro ci racconta la propria esperienza, che sfrutta la popolarità dei social a fin di bene e si rivolge a tutti quei ragazzi e ragazze che hanno un fuoco dentro e sono in cerca di una direzione.

La sua opera ha valore di staffetta generazionale e ci consegna un vero e proprio kit per giovani ribelli, con cui accendere la voglia di partecipazione dei ragazzi ed esortarli a esplorare le proprie potenzialità. Corredato di tutti gli “attrezzi” del mestiere (empatia verso gli altri, presa di coscienza di sé, scelta di ciò che ci sta a cuore, emancipazione, cura verso le cose e le persone del mondo), è un manuale pratico ma anche un inno al potere dei più giovani, perché per essere se stessi e fare la propria parte non serve aspettare di essere grandi.

Donne Favolose

Libri sull'empowerment femminile: donne favolose

Foto Porto Seguro

Donne favolose è una brillante raccolta di racconti di formazione (curata da Roberto Codazzi è edito da Porto Seguro), adatta a bambini, bambine e non solo, che riesce nell’intento di avvicinarci, attraverso la magia delle favole, alle battaglie che hanno vissuto donne come Maria Montessori, Angela Davis, Malala Yousafzai e Ilaria Alpi.  Quattordici donne straordinarie per 14 favole che raccontano in maniera inconsueta le loro storie, soffermandosi su diritti, istruzione e libertà.  Le figure femminili di questo libro, proprio come gli autori dei racconti, provengono da tutti i continenti, testimoniando come vi siano ovunque gli stessi valori universali e la stessa incrollabile determinazione a tenere accesa la fiamma della speranza. Animali parlanti, luoghi incantati e prove eroiche sono metafore per la passione di 14 grandi donne, tra cui attiviste, giornaliste e scienziate, che hanno contribuito a rendere il nostro mondo un posto un po’ più accogliente per tutti.

Le ragazze salveranno il mondo

Libri sull'empowerment femminile: le ragazze salveranno il mondo

Foto People

Non è un caso che siano le donne a scandire, con la loro determinazione, la grande lotta del movimento ecologista e a offrire un punto di vista diverso, che forza le gabbie concettuali in cui ci siamo mossi per troppo tempo. Nel suo libro Le ragazze salveranno il mondo. Da Rachel Carson a Greta Thunberg: un secolo di lotta per la difesa dell’ambiente (People), l’ingegnera Annalisa Corrado parla della fiaccola che brilla nelle mani di Greta e di alcune delle donne che l’hanno tenuta accesa fino ad ora, impedendo a forze apparentemente invincibili di spegnerla. Si parte da Rachel Carson, la donna che sconfisse le multinazionali del DDT, passando per la premio Nobel Wangari Maathai, l’instancabile attivismo di Jane Fonda, fino alla mobilitazione generata da Alexandria Ocasio-Cortez e Greta Thunberg, in un’alleanza intergenerazionale tra donne che non smettono di combattere per difendere il pianeta.

Sante Ragazze

Libri sull'empowerment: sante ragazze

Foto Lunaria Edizioni

Anna, Maria Maddalena, Agata, Margherita, Lucia, Ildegarda, Chiara, Rosalia, Caterina, Giovanna, Rita e Teresa sono le dodici protagoniste extra-ordinarie del libro di Ljubiza Mezzatesta Sante Ragazze – Dodici protagoniste extra-ordinarie (Lunaria Edizioni).  Sante, ma prima di tutto donne capaci di distinguersi in terra per l’eccezionalità delle loro imprese, per il carisma, il coraggio, la libertà, la tenacia e il loro multiforme servizio.

Nel libro, le Sante Ragazze si raccontano in prima persona e sono donne, specchio del contesto storico in cui hanno vissuto, che afferrate dall’amore di Dio con la loro vita e il loro esempio hanno contribuito a costruire il tessuto sociale, religioso e culturale del loro e del nostro tempo. Una collezione agiografica in rosa che ci regala 12 ritratti pop della storia e della religiosità occidentale. Sono esempi di una femminilità capace di ispirare ancora oggi e far meditare sulle virtù in loro manifeste. Sono specchio del contesto storico in cui hanno vissuto, con le loro gesta e il loro esempio hanno contribuito a costruire il tessuto sociale, religioso e culturale del loro e del nostro tempo.

Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 donne italiane straordinarie

Storie della buonanotte per bambine ribelli

Foto Mondadori

La serie bestseller internazionale delle Bambine Ribelli si arricchisce di un nuovo volume interamente dedicato a 100 donne straordinarie che hanno lasciato il segno nella storia d’Italia. Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 donne italiane straordinarie curato da Elena Favilli ed edito da Mondadori è una raccolta di biografie (nel tipico stile del progetto sulle bambine ribelli). Ci sono le storie della prima pilota di linea Fiorenza de Bernardi, della virologa a capo dello Spallanzani Maria Rosa Capobianchi, dell’attrice Anna Magnani, dell’imprenditrice Chiara Ferragni, della fumettista Takoua Ben Mohamed o della schermitrice Bebe Vio. Sono tutte testimonianze di vite indimenticabili, di donne che hanno lottato per le loro passioni e i loro ideali, che hanno saputo cambiare il mondo in cui viviamo e che hanno fatto da apripista a tante bambine e bambini che, come loro, sognano in grande.

Calendaria 2022

Libri empowerment: calendaria

Foto Matilda Editrice

Non un vero libro, ma un calendario da affiggere in casa, in camera o in qualche luogo pubblico. Toponomastica femminile ha deciso di dedicare Calendaria 2022 (Edita da Matilda Editrice) a 62 donne europee del passato, distintesi nei diversi campi correlati ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.  Sono donne che hanno dato una nuova idea del sapere femminile – concreto, realistico ma profondamente intriso di umanità – su cui si dovrà basare l’Europa del futuro (le italiane sono: Eva Mameli Calvino, Laura Conti, Maria Montessori e Trotula de Ruggiero).

“Oggi – si legge nella presentazione – , per vincere la sfida economica e sociale da affrontare dopo mesi e mesi di inattività-isolamento-crisi, è indispensabile un’iniezione di fiducia collettiva. Pace, democrazia, solidarietà, equità, condivisione di ideali, culture e buone pratiche: questa è l’Europa di cui abbiamo bisogno. E di un’Europa di parità, che offra un ampio ventaglio di modelli quotidiani per ampliare le prospettive delle giovani, per incentivare la ricerca di competenze e occupazioni altamente qualificate, per rinsaldare la loro determinazione nel voler raggiungere posizioni dirigenziali, per sviluppare il coraggio necessario a lanciarsi in esperienze imprenditoriali e partecipare ai processi decisionali.

Maria Enza Giannetto

© Riproduzione riservata
Altri contenuti su questi temi: , ,
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 74549 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15263 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 708
Correlati in Wise
 
DALLA COMMUNITY