Wise Society : Addobbi natalizi per la casa: idee belle e green

Addobbi natalizi per la casa: idee belle e green

di Lucia Fino
30 Novembre 2021

Il Natale si avvicina e con lui comincia anche la corsa agli addobbi. Ogni anno desideriamo qualcosa di diverso per portare l’atmosfera festosa in casa e, non di rado, acquistiamo decorazioni destinate poi a finire nel dimenticatoio. Quest’anno vogliamo suggerire qualcosa di diverso così da limitare gli sprechi e fare un regalo anche all’ambiente. Siete pronti a scoprire i nostri addobbi natalizi green? Abbiamo in serbo tante idee bellissime!

Addobbi natalizi: la ghirlanda

Foto di Nick Fewings / Unsplash

Addobbi natalizi: perché sceglierli sostenibili

Il Natale passa anche dal riciclo. In casa, in dispensa, nella cassetta del cucito e in garage sono nascosti tantissimi oggetti dimenticati che possono diventare la materia prima per addobbi natalizi fai da te belli ed ecologici. Dai centrini ai tappi di sughero, non mancano neanche cassette per la frutta, foglie e pigne con cui realizzare decorazioni natalizie originali, creative e soprattutto amiche della natura. Oltre a risparmiare parecchie decine di euro, il crafting con materiali di recupero è un vero e proprio upcycling natalizio che fa bene all’ambiente e al Pianeta ormai invaso dalla plastica. Per realizzarli fatevi aiutare dai bambini così da far vivere loro tutta la magia del Natale.

Addobbi natalizi dai fa te

Foto Shutterstock

Idee per addobbi natalizi fai da te

Cosa si può realizzare col fai da te? Sono tantissimi gli addobbi natalizi che possono nascere dalle vostre mani per andare a decorare ogni angolo della casa, dalla porta d’ingresso alla tavola. E allora continuate a leggere per passare in rassegna tutte le idee che ci sono venute in mente: dal centrotavola alla classica ghirlanda, non mancano neanche suggerimenti davvero carini per l‘albero di Natale!

Ghirlande natalizie fai-da-te

La ghirlanda è un vero e proprio evergreen fra le decorazioni di Natale. Quest’anno, invece di comprarla provate a realizzarla da soli. Sono tantissimi i materiali da utilizzare per dar vita a ghirlande originali e creative!

Ghirlanda di arance secche

Le ghirlande di arance secche (preparate nel forno a 50 gradi) sono un modo originale di utilizzare gli agrumi che “profumano” l’inverno. Alle arance, legate fra loro con un cordino, si possono aggiungere fiocchetti di tessuto e rametti verdi freschi.

Ghirlanda natalizia di vimini 

Una ghirlanda particolarmente chic può essere realizzata col vimini, che poi può essere decorato con pigne, rametti, bacche e muschio. Potrete lasciarla con suoi colori naturali o, magari, pitturarla con una vernice atossica grigio ghiaccio, da cui far poi risaltare il meraviglioso rosso delle bacche.

Ghirlanda con scampoli di tessuto

Per una casa che vuole essere calda e accogliente, feltro e tessuto sono i materiali da utilizzare per dar vita a una decorazione che gioca con la tridimensionalità. Ecco qui sotto è un esempio davvero splendido di come vecchie cordicelle e scampoli possano sempre tornare utili per realizzare qualcosa di estremamente gradevole. Si tratta della ghirlanda perfetta da appendere alla porta d’ingresso di una casa boho chic.

Ghirlanda con pigne e rametti

Un graziosa ghirlanda si può ottenere anche ricoprendo una base rotonda in polistirolo o cartone con del tessuto colorato o juta e incollando poi sopra rami di pino o di abete, pigne, gusci di noce, muschio, bacche. E per profumare il tutto, non dimenticare i classici bastoncini di cannella! Ecco un meraviglioso esempio qui sotto.

Centrotavola natalizi fai-da-te

Riuso, crafting e fai da te sono perfetti anche per realizzare di addobbi per la tavola di Natale. Ecco qui sotto tante idee graziose da cui partire per realizzare bellissimi centrotavola e non solo!

Centrotavola con candele e base di legno

Serve una semplice base di legno per realizzare questo centrotavola natalizio su cui adagiare, con la colla a caldo, rametti, pigne, bacche e una o due candele. E’ davvero splendido e farà molta scena su una tavola imbandita a festa.

Centrotavola con mini ghirlande

In questa idea per il centrotavola di Natale riprendiamo il concetto di ghirlanda per realizzarla n piccolo. Puoi utilizzare una base di cartone o, come nell’immagine qui sotto, un piccolo pezzo di legno rotondo. Usa poi la colla a caldo per realizzare il motivo che preferisci utilizzando rametti, cannella e bottoni. L’elemento che non deve assolutamente mancare? Una piccola candela al centro, ovviamente contenuta all’interno di un vasetto.

Bouquet di pigne

Le pigne sono le protagoniste degli addobbi di Natale, soprattutto quando si parla di centrotavola. In questo caso l’idea è particolarmente creativa perché dà vita a un vero e proprio bouquet naturale, magari illuminato con qualche mini lucina led.

Centrotavola con candele decorate

Quante candele inutilizzate avete in casa? E’ arrivato il momento di tirarle fuori dal cassetto per dar loro nuova vita in vista del Natale: decoratele con fiocchetti,  bastoncini di cannella e rametti di pino: saranno bellissime! Ovviamente il loro uso sarà solo decorativo: in questo caso sarebbe bene non accenderle!

Mini alberi di Natale con pigne

Sono ottimi come centrotavola, ma anche come segnaposto natalizi. Inserite una pigna all’interno di un piccolo vaso, decorate con neve finta ed ecco pronti dei mini alberelli di Natale da usare in tavola quando dovrete accogliere molti ospiti. Bello no?  

Addobbi fai-da-te per l’albero di Natale

Addobbare l’albero senza le solite palline di plastica? È facile usando rocchetti di corda, filo e perline annodati su una base di cartone sagomato, vecchi centrini colorati e inamidati oppure ancora le arance seccate in forno fissate con il filo e decorate con una stecca di cannella profumata. Ecco qui di seguito un po’ di idee per decorare l’albero di Natale!

Decorazioni per l’albero in tessuto

Basta un cartoncino rigido (come quello della scatola delle scarpe) da ritagliare nella forma desiderata per dar vita a queste decorazioni di Natale in tessuto. Scegliete i colori che più amate e ricoprite la sagoma con un intreccio di fili da fissare poi con la colla a caldo e decorare con stelline e perline. Non dimenticate l’imprescindibile asola, per appendere poi la vostra decorazione all’albero.

Biscotti pan di zenzero per l’albero

Direttamente dalla tradizione anglosassone, ecco i classici ginger cookies (a base di zenzero e cannella) che con qualche decorazione a tema, possono diventare “palline” per l’albero, da appendere ai rami con un semplice nastrino.

Palline di Natale all’uncinetto

Se ve la cavate con ferri e uncinetto, le palline di Natale fai da te potranno essere realizzate in tessuto: dalle stelle agli alberelli e fino ai pupazzi di neve, sono tantissimi soggetti da realizzare!

Decorazioni di Natale con gli agrumi

Come abbiamo visto poco fa per la ghirlanda, gli agrumi secchi potranno diventare anche delle bellissime palline che, oltre a decorare l’albero di Natale, profumeranno l’intera stanza. Con anice stellato, cannella e un nastrino di colore neutro il quadro è praticamente completo!

Albero di Natale fai da te

Se l’albero vero vi intristisce (soprattutto se reciso dalle sue radici!) e non volete usare quello di plastica, l’alternativa è un albero di Natale eco-friendly e di riciclo creativo realizzato con tavole di pallet, vecchie cassette in legno da frutta o ancora con tanti tappi di bottiglia incollati su una base di polistirolo o legno leggero. Ecco qui di seguito qualche idea colorata, fantasiosa e creativa da cui prendere spunto.

Albero di Natale con tavole 

Le tavole di pallet sono abbastanza grandi per dar vita a un albero di Natale in legno di dimensioni generose. Dovrete ritagliare le tavole a forma triangolare, colorarle con le tonalità tipiche della festività (anche in modalità decapata) e addobbare il tutto con nastrini, palline e/o campanellini. Per un albero più piccolo che prende spunto da questo, poi, si possono usare le tavole dalla cassetta della frutta.

Albero di Natale moderno

Un albero di Natale decisamente moderno e destrutturato è quello che vi mostriamo qui sotto. Per realizzarlo servono solo dei listelli in legno di diversa dimensione: tre belli grandi per dar vita alla sagoma principale, e listelli più piccoli per unire le pareti oblique a cui poi appendere palline, rametti e lucine. E la stella finale? E’ ovviamente realizzata con i tappo di sughero!

Albero con tappi di sughero

E’ una delle idee più semplici e veloci da realizzare: dovrai incollare i tappi di sughero con la colla a caldo, dando alla costruzione la classica figura da albero di Natale. Poi potrai decorare il tutto con i colori tipici della festività, liberando fantasia e creatività. Si tratta di un albero di Natale piccolo che vivrà benissimo su una mensola o su uno scaffale!

Lucia Fino

© Riproduzione riservata
Altri contenuti su questi temi:
Continua a leggere questo articolo: