Wise Society : Tango e solidarietà: tutti in piazza per i terremotati
WISE BLOG Vedi tutti >>

Tango e solidarietà: tutti in piazza per i terremotati

Parte a Milano una raccolta di beni di prima necessità per l’emergenza terremoto. Gli aiuti saranno raccolti durante una serata di tango a cielo aperto e portati in Emilia con un camper

Francesca Tozzi
18 Giugno 2012

terremoto terremotati tango illegal tango solidarietà Piazza Affari Milano Emilia Romagna emergenza terremoto aiutiSabato 14 luglio 2012 alle ore 21 la comunità tanguera di Milano scenderà in piazza per dare un aiuto concreto agli emiliani colpiti dal terremoto. Un’iniziativa che parte dal basso e che unisce la passione per il tango, lo spirito solidale di molti e il tango illegal, un fenomeno che ormai in molte città italiane sta coinvolgendo sempre più persone, uomini e donne di tutte le età che nelle calde notti d’estate si incontrano sotto i portici e nelle piazze per condividere liberamente l’amore per la musica e la danza.

L’obiettivo dell’iniziativa, organizzata da un gruppo di tangueri milanesi, è di raccogliere beni di prima necessità per l’emergenza terremoto in Emilia-Romagna e di farli avere alle famiglie in maggiore difficoltà. Una donazione senza filtri e intermediari perché tutto ciò che sarà generosamente donato nel corso della serata sarà caricato su un camper e portato in Emilia il giorno successivo. Nel precedente tango illegal per i terremotati emiliani del 9 giugno, giornata emozionante che è stata raccontata in un video documentario, gli aiuti sono stati consegnati direttamente a un centro della Protezione Civile e a uno della Croce Rossa.

Questa volta però si vogliono raggiungere direttamente le persone in difficoltà e portare loro beni di prima necessità che rispettino le loro reali esigenze con la garanzia, video filmata anche questa volta, che qualcuno andrà sul posto a consegnarli. La pagina dell’evento creata sul Facebook serve non solo al passaparola ma soprattutto a raccogliere segnalazioni su situazioni che richiedono attenzione e aiuto. Sulla stessa pagina sarà indicata la location definitiva dell’evento, probabilmente Piazza Affari.

Insomma, il tango non è solo un modo creativo per migliorare le relazioni e rimettere in circolo l’energia, come dimostrano la tangoterapia (una terapia di gruppo che arriva dall’Argentina) e il Taitango (la danza guerriera che unisce tango argentino e tai chi), ma è anche una buona occasione per una iniziativa di solidarietà anche e soprattutto quando, passata l’emergenza delle prime ore, le vittime del sisma vengono dimenticate e abbandonate a se stesse.

terremoto terremotati tango illegal tango solidarietà Piazza Affari Milano Emilia Romagna emergenza terremoto aiuti

Di cosa parla questo articolo?
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13705 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13707 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12156 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 79 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13706 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1384 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 850 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13704 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13307 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 40
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY
Hai già votato, attendi un giorno per esprimere nuovamente il tuo parere