Wise Society : Festival del Viaggiatore per un turismo consapevole e fuori dagli schemi
ARTICOLI Vedi tutti >>

Festival del Viaggiatore per un turismo consapevole e fuori dagli schemi

Dal 4 al 26 settembre in varie location venete per scoprire nuovi modi di esplorare il territorio. Anche grazie a importanti testimonial

Vincenzo Petraglia
1 Settembre 2021

Il viaggio è una delle esperienze più arricchenti dell’esistenza, che mai come in questi ultimi mesi ci è mancata, a causa delle restrizioni legate alla pandemia. Viaggiare è uno degli strumenti più efficaci per conoscere nuove culture e nuove persone, scoprire la bellezza del mondo, capire e apprezzare la diversità e abbattere un bel po’ di stereotipi. Ovviamente se si viaggia non da semplici turisti, ma come viaggiatori veri, quelli cioè desiderosi di venire in contatto certamente con le bellezze dei vari luoghi che si visitano, ma soprattutto con le persone che li abitano, le loro tradizioni, le loro abitudini e i loro diversi modi di pensare. Tutti elementi che ampliano gli orizzonti e aprono la mente. Proprio al tema del viaggio è dedicato il lodevole Festival del Viaggiatore, che si tiene dal 4 al 26 settembre tra varie province ed alcune dei borghi più belli del Veneto, giunto alla settima edizione.

Occorrente per viaggiare

Foto: Annie Spratt / Unsplash

Festival del Viaggiatore: un evento per valorizzare borghi e luoghi “minori”

Diretto da Emanuela Cananzi, il Festival del Viaggiatore propone un’inedita lettura del territorio, tracciando un percorso tra le sue eccellenze turistiche e culturali del Veneto. Una proposta di viaggio slow che quest’anno invita ad uscire fuori dalle rotte consuete e dai ritmi abituali per riscoprire con sguardi nuovi la bellezza e i luoghi autentici della regione. “Un evento – sottolinea l’organizzazione – che valorizza il turismo consapevole, attraverso itinerari pensati sia per i viaggiatori di lungo raggio che per il turismo di prossimità in uno scenario di forte cambiamento che investe la relazione tra città e piccoli borghi e dove proprio il turismo di prossimità diventa sempre più una necessità a causa della crisi climatica e della pandemia”.

Il Festival partirà dal Lido di Venezia il 4 settembre e raggiungerà il clou negli ultimi due fine settimana di settembre (17-19 e 24-26) e si snoderà quest’anno attraverso tre province venete: Venezia, Treviso e Vicenza – e sei comuni: Venezia Lido, Asolo, Bassano del Grappa, Maser, Possagno e Mussolente.

Per ogni tappa ci sarannno eventi e incontri con viaggiatori d’eccezione in location inedite che daranno la possibilità di scoprire ville e giardini, barchesse e palazzi abitualmente preclusi al turista, alcuni dei quali aperti al pubblico per la prima volta. Ogni tappa, secondo la filosofia dell’evento, diventa l’occasione per incontrare luoghi e persone fuori dal comune, in alcuni dei borghi più suggestivi d’Italia.

Da Nada a Lasorella e Crepet, tanti gli ospiti “viaggiatori” del festival

Fra gli ospiti viaggiatori, provenienti dai più disparati settori (dall’arte al cinema, dallo sport alla letteratura, dal giornalismo all’impresa, dall’innovazione alla moda, dall’escursionismo al graphic design, dall’artigianato al mondo scientifico, dalla musica al mondo del web), spiccano i nomi di Nada, Antonella Attili, Dorina Vaccaroni, Carmen Lasorella, Paolo Crepet.

 

Il festival (qui il programma dettagliato), ideato da donne e realizzato con uno staff prevalentemente al femminile, avrà fra i suoi momenti top, il 25 settembre presso il Teatro Duse di Asolo, la cerimonia conclusiva del Premio Segafredo Zanetti “Un libro, un film”, condotta quest’anno da Maria Pia Zorzi, giornalista Tgr Rai Veneto. Nato all’interno del Festival, il premio è dedicato a opere letterarie segnalate da librerie indipendenti in Italia e nel mondo e selezionate da esperti giudicati da una giuria di produttori cinematografici e televisivi che premierà le due opere più adatte alla trasposizione sul grande e sul piccolo schermo.

Vincenzo Petraglia

© Riproduzione riservata
TOPICS:
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 872
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY