Wise Society : Rossella Sobrero: «Essere responsabili e sostenibili conviene»

Rossella Sobrero: «Essere responsabili e sostenibili conviene»

di Michele Novaga/Maurizio Lega
6 Ottobre 2016
SPECIALE : Economia del benessere

L'ideatrice del Salone della CSR e dell'Innovazione sociale racconta come nel campo della responsabilità sociale d'impresa molto sia stato fatto. E molto ci sia ancora da fare

«La parola sostenibilità è meno criptica rispetto al termine csr. Certamente è aumentata la consapevolezza che essere sostenibili e responsabili conviene. Da un approccio che si limitava ad azioni di charity oggi si è passati ad un approccio più strategico per modificare almeno in parte il proprio modo di fare business. E molte imprese stanno modificando il loro atteggiamento inserendo la CSR tra le strategie aziendali, spiega a Wise Society Rossella Sobrero», ideatrice nel 2005 del Salone dal dire al fare che ora si chiama Salone della CSR e dell’Innovazione sociale e che è giunto alla quarta edizione.

Secondo Sobrero c’è ancora però molto da fare. «Le PMI devono però ancora prendere coscienza che essere sostenibili conviene. E lo deve fare anche il mondo dell’impresa pubblica che è ancora molto indietro».

© Riproduzione riservata
Altri contenuti su questi temi: , ,
Continua a leggere questo articolo:
CONOSCI IL PERSONAGGIO
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6922 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1252 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6653
Correlati in Wise
 
DALLA COMMUNITY