EVENTO Vedi tutti gli eventi >>

Le giornate delle camelie del FAI

iCal Import
Inizio:
3 Novembre 2018
Fine:
4 Novembre 2018
Sito:
www.fondoambiente.it
Locale:
Villa Della Porta Bozzolo
Indirizzo:
Casalzuigno (VA)
La giornata delle camelie, foto Maurizio Maniscalco © FAI - Fondo Ambiente Italiano (2)

La giornata delle camelie, foto Maurizio Maniscalco © FAI – Fondo Ambiente Italiano

Un intero fine settimana dedicato alle camelie invernali: sabato 3 e domenica 4 novembre 2018, dalle 10 alle 18, il FAI – Fondo Ambiente Italiano organizzerà infatti a Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno (VA) l’edizione autunnale della mostra e mercato “Le giornate delle camelie”, in collaborazione con la Società Italiana della Camelia.

Tema della manifestazione sarà il binomio pietra e fiori, che trova perfetta rappresentazione nei giardini del lago Maggiore – il cui paesaggio è stato modellato nei secoli dall’uomo attraverso il dissodamento della terra e la costruzione di terrazzamenti – dove la pietra costituisce l’ossatura principale e i fiori la componente in divenire, che viene resa florida dall’acqua. Un “dialogo” verde che verrà raccontato anche grazie all’esposizione a cura di Ivo Rocco di architetture di pietra in miniatura (case, chiese, edifici pubblici, etc.) abbellite con fiori di camelia sasanqua che hanno trovato nella zona del lago la loro seconda patria dopo il Giappone e bonsai di camelie con fioritura invernale e grazie a visite speciali con focus sui materiali usati per la costruzione di terrazzamenti, statue, balaustre e fontane che decorano il giardino di Villa Bozzolo, in particolare la pietra di Viggiù.

Durante la manifestazione il pubblico potrà ammirare e acquistare numerose piante di camelia a cura del vivaio La Camelia d’Oro e visitare una mostra del fiore reciso a cura della Società Italiana della Camelia. Le sale del piano terra della villa accoglieranno inoltre un’affascinante esposizione di bonsai a cura del Centro Crespi Bonsai con piante di camelia sasanqua in fiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *