Wise Society : La seconda vita degli pneumatici rotola in un campo di calcio
ARTICOLI Vedi tutti >>

La seconda vita degli pneumatici rotola in un campo di calcio

Al Centro Sportivo dell'Atalanta nasce un terreno di gioco realizzato in erba sintetica e con pneumatici riciclati come intaso

9 ottobre 2014

www.ecopneus.itFino ad ora erano stati utilizzati per asfaltare strade, per pavimentazioni isolanti, per pareti balistiche parapalle all’interno dei poligoni di tiro. Ma da oggi gli pneumatici degli autoveicoli usati possono essere riciclati e riutilizzati anche a scopi sportivi.

Come avviene a Zingonia, al Centro sportivo dell’Atalanta intitolato a due figure storiche del club bergamasco: Cesare e Achille Bortolotti. Qui tra campi di calcio in erba verde intenso sempre ben curati, ne è stato realizzato uno dove giocherà la squadra Primavera: un nuovissimo terreno dalle performance di altissimo livello realizzato con erba sintetica e con gomma da riciclo dei Pfu- Pneumatici fuori uso. Progettato in collaborazione con Ecopneus una società che si occupa del trattamento dei Pfu, il campo è stato inaugurato dal sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani alla presenza del dg Atalanta Pier Paolo Marino e del dg Ecopneus Giovanni Corbetta.

Ma come funziona? il granulo da Pfu viene impiegato come materiale da intaso tra i fili d’erba e nello strato sottostante la superficie da gioco. In questo secondo caso, favorisce il livellamento delle fondazioni, donando elasticità alla superficie e favorendo la restituzione dell’energia all’atleta. Nell’intaso, invece, il granulo è utile per l’assorbimento degli shock e nel prevenire la deformazione verticale della superficie, mantenendo alti standard qualitativi per il rotolamento e il rimbalzo del pallone.

Un esempio virtuoso che coniuga rispetto per l’ambiente e pratica sportiva e che può rappresentare un’opportunità molto grande nel campo della green economy. «Oggi abbiamo un esempio concreto di come la fantasia unita alla ricerca possa aiutare l’ambiente migliorando addirittura la qualità di una prestazione sportiva», commenta il sottosegretario Degani.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23164 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20092 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23165 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23166 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1771 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23167 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1925 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9676 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23163
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY