Wise Society : Anche Batman si schiera coi pipistrelli
ARTICOLI Vedi tutti >>

Anche Batman si schiera coi pipistrelli

Ben Affleck, che indosserà per la prima volta i panni dell'uomo-pipistrello, è il protagonista di un video in difesa dei mammiferi volanti poco amati dall'uomo

Mariella Caruso
17 novembre 2014

Image by © Stephen Belcher/Minden Pictures/CorbisCosa ne pensereste se il “pipistrello” più famoso del mondo si mettesse a difendere i suoi simili? Cominciate a farvi un opinione perché, complice il marketing di “Batman v Superman: Dawn of Justice”, nuovo film di Zack Snyder con Ben Affleck per la prima volta nei panni dell’uomo pipistrello, Henry Cavill in quelli di Superman e Amy Adams ancora in quelli di Lois Lane, è accaduto davvero. La levata di scudi di tutta la produzione del film, impegnata a girare nei pressi di Chicago, in difesa degli amici “bats” è coincisa con la Settimana nazionale del pipistrello organizzata dal 26 ottobre al 1° novembre dall’Organization for Bat Conservation at Cranbrook Institute of Science di Bloomfield Hills, nel Michigan.

Ben Affleck e Amy Adams hanno registrato un video in cui hanno invitato a salvaguardare i pipistrelli, mammiferi notturni più che utili all’ambiente che, però, rischiano l’estinzione e, per ragioni che c’entrano poco con la scienza e molto con la superstizione, sono poco amati da grandi e piccini. Per questo nel video, oltre agli esperti che spiegano le ragioni della salvaguardia, i due attori sono in compagnia di alcuni bambini che parlano del loro amore per questi animali.

Anche in Italia almeno la metà delle 30 specie rimaste di questo animale sono a rischio estinzione. Come spiega, però, il ministero dell’Ambiente sul proprio sito «i pipistrelli svolgono funzioni importanti in numerosi ecosistemi». Il perché è presto detto: nutrendosi di insetti contribuiscono a tenerne sotto controllo il numero aiutando così a limitare i danni arrecati da svariate specie nocive ai raccolti e ai boschi; sono utili per il guano che producono, che è uno dei migliori fertilizzanti esistenti al mondo e vengono utilizzati nella ricerca medica perché non si ammalano di malattie cardiovascolari nonostante i tassi elevati di colesterolo riscontrati nel loro sangue e, vista la loro longevità, per studiare i meccanismi dell’invecchiamento.

Salva

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23378 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 237 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23376 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23379 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23377 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 58 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23375 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23380 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22429
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY