Wise Society : Enterovirus, equipe italiana scopre due virus dell’epidemia in Cambogia

Enterovirus, equipe italiana scopre due virus dell’epidemia in Cambogia

di Ilaria Lucchetti
17 Luglio 2012

Tutta italiana la svolta che potrebbe evitare in futuro altri decessi, in particolare tra i bimbi più piccoli

foto di uafcde/flickrArriva dall’Uoc (Unità operativa complessa) Pediatria 1 Clinica dell’Universita’ degli Studi di Milano, diretta da Susanna Esposito, la scoperta di due virus nuovi – l’EV 117 e l’EV 118 – appartenenti al gruppo degli Enterovirus, responsabili dell’epidemia in Cambogia che ha causato recentemente 52 morti, per la gran parte piccoli sotto i 3 anni.

L’equipe, già considerata una punta di diamante per le ricerche eziologiche virali e batteriche, ha condotto l’indagine nell’ambito di uno studio europeo che sarà pubblicato sulla rivista Journal of Virology, come rileva l’agenzia di stampa Dire.

«Questa scoperta- ha detto la Esposito – sottolinea la necessita’ di monitorare le infezioni da Enterovirus e, allo stesso tempo, apre la strada ad una maggiore e piu’ specifica valutazione dell’importanza e della gravita’ di questo virus nella patologia respiratoria del bambino. Inoltre, questo significativo passo avanti della ricerca offre un importante contributo alla possibile identificazione di piu’ precise forme di terapia e di prevenzione contro questi agenti virali»

www.dire.it

© Riproduzione riservata
Altri contenuti su questi temi:
Continua a leggere questo articolo: