Wise Society : Come rendere più green il bucato
ARTICOLI Vedi tutti >>

Come rendere più green il bucato

Dieci pratici consigli per diminuire l'impatto ambientale dei lavaggi. Ma anche per risparmiare

11 luglio 2014

Foto zanzibar/FlickrSapevate che l’impatto ambientale dei vestiti non deriva dalla sua produzione ma per l’80% dal lavaggio, dall’asciugatura e dalla stiratura durante il suo ciclo di vita? Non più (e non solo) un problema di utilizzo di tessuti etici realizzati con eco cotone o con minori consumi di risorse, quindi, come emerge da uno studio effettuato dalla Procter and Gamble e da Marks & Spencer.

Ma ad incidere sui consumi ci sono diversi fattori. Innanzitutto il consumo di acqua: per le circa 400 “lavatrici” all’anno che ogni famiglia effettua si consumano oltre 50.000 litri di acqua.

E poi la scelta degli elettrodomestici che se utilizzati a pieno carico consentono una riduzione delle emissioni di Co2 di circa 50 chilogrammi a famiglia. Ma anche quella di lavare i vestiti in acqua fredda (il 90% dell’energia utilizzata dalla lavatrice serve per scaldare l’acqua e solo il 10% per alimentare il motore). Secondo un calcolo se tutti i possessori di lavatrici negli USA usassero acqua fredda per lavare i propri capi, si risparmierebbero 34 tonnellate di Co2 pari a circa l’8% dell’impegno americano per ridurre le emissioni contenuto nel protocollo di Kyoto.

E poi ci sono la scelta e l’uso dei detersivi. Qui di seguito alcuni consigli per rendere i vostri lavaggi d’ora in poi un po’ più eco friendly (e anche più economici…).

1) Indossare i capi più di una volta prima di lavarli. Da uno studio dell’UNEP (l’agenzia per l’ambiente delle Nazioni Unite) si rileva che se i jeans si indossano almeno tre volte, vengono lavati in acqua fredda e non si stirano col ferro né si asciugano con l’asciugatore, si riducono i consumi fino a cinque volte di meno.

2) Cambiare gli elettrodomestici periodicamente. Le lavatrici di ultima generazione consumano circa 45 litri di acqua a lavaggio, contro i 100-110 litri delle macchine di 10 anni fa. Nel proprio ciclo di vita un elettrodomestico a basso impatto può far risparmiare fino a 400 euro (praticamente ci si ripaga il costo dell’acquisto). A far riflettere poi un dato: dal 1981 al 2003 l’efficienza delle lavatrici è aumentata dell’88%.

3) Non asciugare i capi lavati con l’asciugatore elettrico ma privilegiare sempre l’asciugatura all’aria o al sole. Oltre a consumare meno energia, i capi stesi sulla corda presentano meno pieghe…E se proprio si devono stirare fate attenzione perché dopo un po’ di volte si possono deteriorare. Foto pomodora/Flickr

4) Usare detersivi ecofriendly biodegradabili e senza fosfati (che sono i principali responsabili dell’inquinamento). Ma che si possono anche fare in casa immergendo per esempio in acqua bollita sapone di Marsiglia e bicarbonato. Se proprio non si vogliono eliminare cercare di privilegiare quelli concentrati stando attenti all’etichetta e alla composizione chimica.

5) Non utilizzare ammorbidenti chimici ma sostituirli con aceto di vino da aggiungere nella vaschetta al momento del risciacquo.

6) Fare il bucato nelle ore serali o nei giorni festivi (consultando il piano tariffario del proprio fornitore di energia elettrica). Di solito costa la metà.

7) Usare sempre la lavatrice a pieno carico e mai a mezzo carico privilegiando temperature basse Già a 60° i microbi e i batteri vengono eliminati.

8) Evitare di fare il prelavaggio che aumenta di molto i consumi elettrici.

9) Fare il risciacquo con acqua fredda che fa risparmiare e dà lo stesso risultato in termini di bianco.

10) Controllare la durezza dell’acqua del proprio acquedotto (consultando la bolletta): meno calcare ha e meno detersivo è necessario per un buon lavaggio.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22717 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12998 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14611 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 780 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1846 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2778 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22715 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9911 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22716 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 904
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY