Marco Astorri: la genialità che batte la plastica

Barbara Pozzoni, Maurizio Lega
28 febbraio 2012

Marco Astorri, il geniale imprenditore che con l’aiuto dei batteri trasforma gli scarti agricoli in materiali plastici attraverso un procedimento assolutamente naturale. Con grande semplicità ha vinto la grande scommessa di rendere la chimica amica dell’uomo. Un uomo d’azienda, esempio di un’imprenditoria che ha fatto della ricerca scientifica il fulcro delle proprie attività commerciali.

Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8527 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8523 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1785 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8525 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8522 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3073 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7723 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8528 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7164 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 60 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8521 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8526 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7724 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 42
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY