Gino Schiona: «L’alluminio? Riciclarlo è fondamentale»

Michele Novaga/Maurizio Lega
14 dicembre 2016
schiona, raccolta differenziata, alluminio, CiAl

Raccolta differenziata dell’alluminio, foto: www.cial.it

Il direttore del Consorzio imballaggio e alluminio il cui acronimo è CiAl – che da 18 anni sviluppa la raccolta differenziata di tutti quegli oggetti di alluminio come le lattine, le bombolette, le scatolette, i tubetti – spiega come negli anni anche l’atteggiamento degli amministratori pubblici e dei comuni in generale sia cambiato. «Un tempo bisognava andare a spiegare al decisore politico cosa fosse la raccolta differenziata. Oggi questo termine è conosciuto e consolidato anche se in alcune aree del paese abbiamo ancora a che fare con operatori che non raggiungono performance elevate come possono essere quelle di Lombardia e Veneto».  Gino Schiona si sofferma ancora su quello che le imprese possono fare per ridurre gli imballaggi e su quello che il cittadino, nel suo piccolo, può fare. Poi conclude con un augurio: «Sarebbe importante che in un paese di oltre 8000 comuni e sindaci si propendesse per una omogeneità di contenitori colori e materiali: noi propendiamo per una raccolta del multileggero che metta insieme gli imballaggi in plastica, metallo, alluminio e acciaio privilegiando la raccolta porta a porta piuttosto che quella in strada».

Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8745 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6907 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6980 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12328 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26861 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1532 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9508 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26860 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2391 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1523
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY