Wise Society : Fare soldi con Facebook
WISE BLOG Vedi tutti >>

Fare soldi con Facebook

Il business sui social network non è un'attività che si può improvvisare. Il direttore del Centre for social innovation di New York ha stilato un decalogo per usare la Rete in modo più efficace e competitivo

Francesca Tozzi
15 gennaio 2013

Foto di ButchLebo/flickr I social network sono sempre meno strumenti di puro svago e sempre più strumenti di lavoro. Facebook e Twitter vengono infatti universalmente usati per farsi conoscere e vendere i propri prodotti, per fornire informazioni ai clienti e rubarli ai competitor.

Il fenomeno è in crescita. Il 2013 sarà l’anno delle “social enterprise”? Di certo sarà un anno segnato dalla crisi economica, da una maggior competitività fra le aziende e da una crescente difficoltà nel fidelizzare i propri clienti e anche solo nell’attirarne l’attenzione. Uno strumento apparentemente alla portata di tutti ma in realtà dalle molte implicazioni come un social network va usato sapientemente per fare la differenza. Per questo nel suo blog Eli Malinsky, direttore del Centre for social innovation di New York, ha scritto una serie di consigli che potrebbero essere molto utili alle imprese che fanno social business: dalla ricerca del contatto con i propri utenti alla costante verifica dei dati di traffico, dallo stringere alleanze in Rete ma senza perdere la visione del mondo esterno all’idea creativa che fa la differenza, il testo di Malinsky si presenta come una sorta di decalogo da appendere alla parete e da tener ben presente nel corso del nuovo anno.

1) Comunica con i tuoi utenti

Se non parli con loro, stai procedendo nel modo sbagliato. Trova il modo di coinvolgere i tuoi clienti nel programma, nel prodotto, nel service design. L’unico modo per essere rilevanti è quello di garantire che si sono radicati nella realtà del tuo pubblico. E ricorda: le loro esigenze cambiano nel tempo e tu dovrai cambiare con loro.

2) Guarda oltre le apparenze

Le sfide sociali e ambientali che stiamo cercando di affrontare sono spesso sintomi di sistemi malsani. Prova a guardare oltre le apparenze per riuscire a fare la differenza. Se riesci a risolvere il problema che sta causando il problema, sarai due passi avanti.

3) Verifica sempre i dati sul traffico

La verità fa male. Ma è di grande aiuto. Trova il modo di ottenere un feedback del tuo lavoro e della tua prestazione. Crea metriche personalizzate e fai in modo di agire sui tuoi risultati. Insomma, valuta e fai valutare il tuo lavoro, anche se può essere scomodo.

4) Concentrati sull’impatto globale del tuo lavoro, non sul singolo progetto

Il successo del progetto non è la meta giusta. Focalizzati sull’impatto globale del tuo lavoro.

5) Fatti tanti amici e alleati

Crea una rete di connessioni (embed, affiliate). Segui altre imprese simili a te.

6) Prenditi cura di te stesso

Lavorando nel mondo dei social ci si dimentica spesso del proprio benessere: prenditi una pausa ogni tanto e divertiti un po’. Non puoi sempre e solo lavorare.

7) Mantieni i contatti con il mondo esterno

Ancora meglio: mantieni i contatti con chi vive vicino a te. Fai la spesa nel tuo quartiere. Se farai almeno una cosa per restare in contatto con la comunità locale, ti collegherai col mondo intero.

8) Fai volontariato

Il tuo impegno per gli altri ti permetterà di connetterti col mondo in modi inaspettati e sorprendenti.

9) Prenditi qualche rischio ogni tanto

Il salto nel buio può fare paura ma non saprai mai come va a finire se almeno non ci provi.

10) Sii creativo

Il mondo si evolve solo quando le persone inventano qualcosa di nuovo. Steve Jobs insegna…

Di cosa parla questo articolo?
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai già votato, attendi un giorno per esprimere nuovamente il tuo parere