Wise Society : Viaggi “pizzofree” per sostenere l’antimafia siciliana
ARTICOLI Vedi tutti >>

Viaggi “pizzofree” per sostenere l’antimafia siciliana

Per cambiare lo stato delle cose serve una rivoluzione culturale collettiva. Anche quando si è in vacanza

Ilaria Lucchetti
20 Novembre 2012

www.addiopizzotravel.itNatale e Capodanno si avvicinano e c’è chi sta già progettando mete e destinazioni. Al netto dei conti che bisogna fare con la crisi, le scelte più gettonate saranno sempre le stesse, quindi montagna, mare e città d’arte. Ma perché non metterne in cantiere una che, alle bellezze naturali dell’isola, unisca anche il sostegno alle attività siciliane impermeabili alla prepotenza mafiosa del taglieggio?

Un’associazione palermitana, Addiopizzo Travel, si occupa proprio di questo, dell’organizzazione di tour, viaggi e finesettimana per viaggiatori responsabili che, oltre a volersi godere posti belli e soggiorni gradevoli, credono fermamente nell’importanza del proprio contributo concreto a un circuito di economia pulita.

Infatti il comitato, nato nel 2004 intorno allo slogan “un intero popolo che paga il pizzo è un popolo senza dignità”, promuove e valorizza le imprese che hanno saputo fare muro contro le richieste estorsive e i metodi intimidatori dell’organizzazione criminale. Incluse quelle del comparto turistico verso le quali indirizzano i villeggianti etici che si rivolgono ad Addiopizzo Travel: tutte le strutture scelte per l’ospitalità, dagli alberghi ai B&B ai ristoranti, sono certificate “pizzofree”.

Le proposte sono tante, il consiglio migliore è di visitare direttamente il sito , ma giusto per citarne qualcuna si va da Palermo a Monreale, passando per Mondello, Capaci, Cefalù e Partinico.

Molte anche le soluzioni per i viaggi d’istruzione di scuole e studenti che, in questo modo, hanno la possibilità di accedere a un’esperienza unica e formativa, visitando i luoghi dell’impegno antimafia.

Insomma, se siete indecisi su dove trascorrere le prossime feste, quelli pensati da Addiopizzo possono essere spunti piacevoli, etici e sostenibili.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6160 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1812
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY