Vedi tutti >>
E.On
Multinazionale elettricità e gas

E.ON è tra i più grandi gruppi energetici al mondo a capitale interamente privato, con più di 58mila dipendenti che operano in Europa, Russia e Nord America. In Italia E.ON è attivo nella generazione convenzionale e da fonti rinnovabili, e nella vendita di energia elettrica e gas a clienti residenziali e business, fornendo energia elettrica e gas naturale, nel mercato regolato e nel mercato libero, a oltre 700.000 clienti residenziali e aziende. La società detiene anche una quota del 48,2% di OLT Offshore LNG Toscana, la società che gestisce il Terminale galleggiante di rigassificazione dalla capacità di 3,75 miliardi di metri cubi l’anno.

Nel 2014, il Consiglio di Sorveglianza SE di E.ON ha approvato all’unanimità una nuova strategia per il gruppo: “Empowering customers. Shaping markets”. Parte di questa strategia vede E.ON unire la sua solita produzione e il suo business nel mercato energetico globale con un’altra società. Dal 1° gennaio 2016 tale società opera con il nome di Uniper ed è controllata al 100% da E.ON, che invece si concentra sul nuovo mondo dell’energia e diventa una società di soluzioni energetiche. Le attività di upstream e midstream tradizionali sono trasferite a Uniper, che si concentrerà sul mondo dell’energia “classica”.

Responsabilità sociale d’impresa

Per E.ON la Responsabilità d’Impresa si sviluppa attraverso un insieme di scelte che indirizzano l’attività imprenditoriale verso un comportamento eticamente corretto, con particolare riferimento alla società e alle aspettative dei propri stakeholder e clienti. Parte integrante della propria responsabilità è la cura dei territori in cui la Società opera e la promozione della cultura della sostenibilità presso le comunità locali. A questo riguardo, il gruppo ha realizzato numerose iniziative e manifestazioni per valorizzare il patrimonio artistico, culturale e ambientale di alcuni territori.

A Corbetta (MI), ad esempio, nell’ambito del progetto “LET3 – il circuito efficiente dell’energia”, un percorso ciclo-pedonale di 18km che si snoda nel Comune di Corbetta, E.ON ha realizzato delle iniziative di sostenibilità ed efficienza energetica a beneficio della comunità locale: la messa in efficienza del sistema d’illuminazione del parco comunale di Villa Pagani Della Torre con l’utilizzo dell’innovativa tecnologia LED e una stazione di bike sharing per biciclette elettriche presso la centrale Piazza del Popolo.

Sicurezza sul lavoro

La salute e la sicurezza di tutte le proprie persone è una priorità per E.ON, che promuove, attraverso attività formative e di comunicazione, la diffusione di una cultura della sicurezza in cui tutti i lavoratori, dipendenti e ditte appaltatrici, siano impegnati in prima persona a mantenere un ambiente di lavoro sicuro.

Risparmio energetico

Con l’obiettivo di promuovere nei consumatori un utilizzo più efficiente e consapevole dell’energia, l’azienda è impegnata nella messa a punto di soluzioni innovative in grado di assicurare una gestione efficiente della risorse energetiche e la riduzione dei consumi.  E.ON in particolare mira ad aiutare le imprese a migliorare l’efficienza energetica e quindi a ridurre i costi e aumentare la competitività aziendale, è certificata come ESCo (Energy Service Company) ai sensi della norma UNI CEI 11352 e possiede un solido know-how nel campo della cogenerazione.

L’educazione al risparmio energetico fin dalla giovane età è inoltre un’altra delle risposte al tema della protezione del clima. L’azienda ha messo a punto una serie di strumenti didattici per le scuole, tra cui il portale www.scuola.eon.it, che propone molteplici percorsi didattici interattivi per i ragazzi di diverse età, e ha dato vita a diverse iniziative come il contest editoriale “Un mondo più verde, grazie anche a te” ideato con “La Repubblica@Scuola”.

Solidarietà

Dal 2011 E.ON sostiene ANPIL, associazione che si rivolge con particolare attenzione all’infanzia disagiata e abbandonata, promuovendo processi di alfabetizzazione e scolarizzazione e sviluppo in favore dei Paesi del Terzo e Quarto Mondo, offrendo ai propri clienti la possibilità di “donare” a favore della Onlus i punti raccolti nell’ambito del programma di fidelizzazione “E.ON EnergiaPremiata”.

E.ON inoltre è tra i soci fondatori del “WAME & Expo 2015” (World Access to Modern Energy & Expo 2015) l’associazione che si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale riguardo alla mancanza di accesso alle moderne forme di energia in larga parte del mondo.