Wise Society : Claudio Strinati: la biografia
BIOGRAFIE Vedi tutti >>

Claudio Strinati: la biografia

21 aprile 2011

Claudio Strinati è nato a Roma nel 1948, si è laureato nel 1970 con Cesare Brandi e nel 1974 ha iniziato a lavorare presso il Ministero per i Beni e le Attività culturali. Per undici anni, fino al luglio del 2009, è stato Soprintendente per il Polo museale romano. Tra le tante esposizioni da lui ideate e realizzate con un grandissimo successo di pubblico si ricordano quella dedicata a Sebastiano del Piombo a Palazzo Venezia (Roma) nel 2008 e portata in seguito a Berlino, Il Quattrocento romano sempre nel 2008 a Roma e Caravaggio organizzata alle Scuderie del Quirinale della capitale nel 2010. Da Soprintendente è riuscito a riorganizzare musei storici come la Galleria Borghese, Palazzo Venezia, il Vittoriano e a riaprire al pubblico Palazzo Barberini,  dopo decenni di oblio. Altro suo merito è di aver proceduto al restauro e alla catalogazione delle opere d’arte di Roma e del Lazio, mettendole a disposizione degli studiosi attraverso un sistema informatico che è in costante sviluppo. Lunghissima la lista delle pubblicazioni, tra libri di storia dell’arte e contributi di carattere scientifico comparsi in riviste specializzate, italiane e straniere. Tra i libri più recenti, un ciclo di volumi dal titolo Il mestiere dell’artista, editi da Sellerio, che ripercorrono la storia dell’ arte italiana dal Trecento a oggi. Nel 2010, con l’editore Skira, è stata pubblicata l’opera da lui ideata su I Caravaggeschi,  risultato di lunghi anni di lavoro in collaborazione con Alessandro Zuccari. Sempre nel 2010 sono stati pubblicati due imponenti volumi, il primo su Raffaello, edito da Scripta maneant, il secondo su Bronzino edito da Viviani. Gli interessi di Claudio Strinati oltre alle arti figurative comprendono anche la musica, di cui è grande esperto, tanto da curare una rubrica settimanale sul Venerdì di Repubblica.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
CONOSCI IL PERSONAGGIO
Claudio Strinati
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

14 risposte a Claudio Strinati: la biografia

  1. luigi

    Ringrazio il Dott Strinati per avermi aiutato ad apprezzare l’arte figurativa sino ad ora per me un mondo silenzioso e monotono,con la sua narrazione riesce a catturare i meno interessatti ai grandi personaggi della pittura.
    Sentitamente
    luigi

  2. Sam

    Egr. Dott. Strinati
    Sono affascinato delle sue presentazioni storiche in video.
    Sono stupito come un personaggio dalla sua cultura, conoscanza cosi alta e del suo calibro non conosca il mistero della vita.
    Conoscendo Lei quello, darebbe piu’ senso a tutte le sue spiegazioni/racconti/interpretazioni. Ma soprottutto darebbe un completamento alla sua conoscenza.
    Quello che mi chiedo come mai lei non si sia mai chiesto di come approfondire questo campo, cosi’ intricante ed intaressante.
    Chiedo scusa del mio rozzo Italiano, non essendo cresciuto in questo paese, anche se sono Italiano.

  3. Daniele Malavolta

    Un viaggio, semplice, affascinante, pulito e talmente prezioso della storia che il Prof. Claudio Strinati ha saputo creare intorno al 500. Grazie e spero di poter organizzare con Lei un bel pomeriggio di storia qui a Fermo. Daniele Malavolta

  4. Sono davvero affascinato dal modo così semplice e chiaro col quale ci fa viaggiare attraverso l ‘arte di secoli centrali anche per la nostra vita di oggi. Mi riprometto di approfondire anche grazie ad alcune sue pubblicazioni.
    Grazie Dottor Strinati e complimenti vivissimi.

  5. ACHILLE CORRIERI

    Non mi intendo di arte, ma dopo averla ascoltata casualmente in televisione alcuni mesi fa, mi ha folgorato il suo modo di esporre, così semplice, chiaro e accattivante che proprio questa mattina sono rimasto incollato su Rai5 ad ascoltare la sua esposizione sul Rinascimento. Quel suo intercalare battute molto spiritose, a volte quasi comiche, spesso con riferimenti a fatti e personaggi attuali, sempre narrati con estrema semplicità e quindi estremamente comprensibili, ha svegliato in me un forte interesse per un argomento al quale mai avrei pensato di avvicinarmi. Grazie dott. Strinati per questo suo grande merito. Sono un suo grande fan!

  6. fabrizio antonelli

    Caro professore, abbiamo tenuto una lectio Dilemma Caravaggio presso l’universita di Urbino 04/02/2013. Riteniamo che il nostro lavoro abbia alcuni elementi di novita da lei indicati (periodo tardo, riposo durante fuga…, cavalieri di Malta, Sicilia…) per uscire dall’attuale palude critica. Vorremmo incontrarla. Fabrizio Antonelli Lucia Della Giovampaola

  7. giorgio cerqua

    gentile professore
    la ringrazio per la facilità con cui trasmette emozioni, storie e con cui commenta l’arte visiva. Ciò sottonde una grande competenza e un grande amore per questa materia.
    Ancora grazie prof.Strinasti

  8. Gammarota Giovanna Lucia

    Trasmette curiosità, interesse e passione . Linguaggio reso semplice e divulgativo, oltretutto simpatico….potrei dirne ancora….semplicemente fantastico!

  9. antonio remigio pengo

    avrei necessità di mettermi in contantto con il Professore,per inviare del materiale fotografico di materiale interesantissimo relativo al Donatello e a Michelangelo Buonarroti per un suo exepertise, grzie della collaborazione.-

  10. Enzo Scarpa

    Claudio Strinati:Come diffondere la STORIA DELL’ARTE

  11. Roberto Pasquandrea

    Gent.mo prof. Strinati.
    apprezzo molto i suoi interventi in TV e sarei molto onorato di mettermi in contatto con lei per una sua valutazione di un quadro in mio possesso. Le ho lasciato un messaggio su FB e spero di avere una sua risposta positiva.
    Saluti
    Roberto Pasquandrea, direttore del Museo Diocesano di Sansevero (FG)

  12. Joanne

    Ciao
    Sorry my Italian is not so good
    I have an antique marble fragment and would like you professional opinion please on this item.Is it possible to send you images of the piece please
    Thanks
    Kind regards Joanne

  13. Mario

    Che piacere seguire le sue trasmissioni con quel suo modo così sommesso che ingigantisce le descrizioni così precise e piene di riferimenti culturali che spaziano in tutti i campi.
    Bisognerebbe che fossero trasmesse in prima serata su RAI 1 in modo che le vedano tutti.

  14. sandro giometti

    il prof. Strinati è un esempio pressoché unico di grande studioso, alto funzionario dello Stato e divulgatore che in ciascuno di questi ruoli sa coniugare rigore, apertura al nuovo e disponibilità all’ascolto. L’alta cultura sia figurativa che musicale di cui è portatore, da privilegio di casta si fa in lui vita vissuta e paradigma valoriale, in uno dei migliori esempi di quanto possa l ‘aestetische Erziehung des Menschen’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 55 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3138 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1601 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3128 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3023 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1633 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 505 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3137 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2610 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1294
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY