Vedi tutti >>
Vodafone
Servizi di telefonia mobile

Vodafone è uno dei maggiori gruppi di comunicazioni mobili al mondo con più di 450 milioni di clienti mobili a livello internazionale. Vodafone Italia nasce nel 2003, due anni dopo l’entrata di Omnitel, primo operatore mobile alternativo al monopolio allora vigente in Italia, nel Gruppo.

Dopo una crescita costante negli ultimi 15 anni, Vodafone Italia è oggi leader nel mercato della telefonia mobile, con oltre 30 milioni di SIM attive in tutto il paese e 6.500 dipendenti.

Sostenibilità e matrice di materialità

Le attività svolte da Vodafone Italia sui temi di sostenibilità, sono quelle che risultano essere di maggiore interesse per l’azienda e per gli stakeholder. Per individuarle, la funzione Sostenibilità e Fondazione insieme al management aziendale, ha elaborato una “matrice di materialità”. Tale matrice classifica secondo questo parametro i temi di sostenibilità di Vodafone Italia. L’importanza di ciascun tema è stata valutata tenendo in considerazione da un lato la missione, le strategie e le core capability dell’azienda, dall’altro le istanze e le aspettative sollevate dagli stakeholder.

Per ciascuna area di riferimento, sono stati avviati specifici progetti. L’approccio di Vodafone Italia alla sostenibilità è sviluppato in linea con i principi dello Standard AA1000 AccountAbility Principles Standard 2008, emanato dall’istituto AccountAbility, e tiene conto di aspetti quali l’inclusività, la materialità, la rispondenza.

Ambiente

Vodafone Italia pone attenzione alle tematiche connesse ai cambiamenti climatici attuando comportamenti per prevenire e ridurre l’inquinamento, favorire il risparmio energetico, prevenire e gestire le emergenze ambientali e assicurare il rispetto della legislazione vigente.

In tema di mobilità sostenibile da diversi anni Vodafone Italia ha implementato un’attività di mobility management, ottimizzando gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti attraverso la diffusione della cultura della mobilità sostenibile e individuando soluzioni di viaggio ecocompatibili.

Sulla filiera dei rifiuti nel corso del 2014 -2015 ha svolto un’attività di aggiornamento del “risk & control self assessment” sulle attività di Vodafone Italia e delle sue controllate a rischio di commissione dei reati ambientali. Tutto questo nell’ambito delle attività di monitoraggio rispetto al costante aggiornamento e all’adeguatezza del Modello 231.

Vodafone Village

Si pone come un nuovo modello di efficienza a impatto zero il Vodafone Village, il quartier generale dell’azienda a Milano. Ha ottenuto a fine 2012 la certificazione Leed, il sistema più autorevole e diffuso a livello internazionale di misurazione e certificazione della sostenibilità degli edifici. È stato realizzato su un’area industriale dismessa e ha portato alla riqualificazione ambientale del sito e del territorio circostante. Nella sede è stato predisposto un sistema di gestione e risparmio idrico ed energetico oltre ad adottare soluzioni finalizzate a garantire un’elevata qualità dell’ambiente di lavoro.

Fondazione Vodafone Italia

Nata nel 2002 dalla volontà dell’azienda Vodafone Italia di creare una struttura autonoma completamente dedicata ad attività di solidarietà sociale, ha come presidente Alex Zanardi. L’ex pilota, atleta paralimpico nonché conduttore e personaggio fortemente impegnato nel sociale, ha illustrato la mission della stessa fondazione: «Essere quanto più vicino ai bisogni della società civile cercando di migliorare accessibilità e inclusione sociale», e ha sottolineato il potenziale costituito dal digitale, anche nel settore non profit, in cui Vodafone ha investito per eliminare l’analfabetismo digitale. «Crediamo fortemente che il digitale possa rappresentare una grande opportunità per migliorare la vita delle persone e la condizione economica del nostro Paese».