Vedi tutti >>
Roche
multinazionale farmaci e diagnostica

Fondata nel 1896 da Fritz Hoffmann-La Roche, tra i primi a riconoscere che la produzione industriale di farmaci standardizzati avrebbe rappresentato un grande passo avanti nella lotta contro le malattie, oggi la multinazionale, con sede centrale a Basilea, è tra le più importanti del settore farmaceutico, incentrata su due solidi core business: diagnostica e medicinali.

Ha un fatturato che nel 2014 è stato pari a 47,5 miliardi di franchi, conta oltre 88mila dipendenti e i suoi prodotti sono presenti in più di 150 Paesi. La mission del Gruppo è quella di svolgere le proprie attività in modo responsabile ed etico, impegnandosi per uno sviluppo sostenibile, nel rispetto delle esigenze della persona, della società e dell’ambiente.

Innovazione in primo piano

Roche promuove un circolo virtuoso dell’innovazione, puntando su sostenibilità, accesso ai farmaci, cure appropriate e compartecipazione. Fortemente orientata alla ricerca, l’azienda investe in modo intensivo nella biotecnologia ed è la più grande al mondo in questo settore. Nel 2014 ha speso 8,9 miliardi di franchi svizzeri in ricerca e sviluppo, il 19% del fatturato.

Sostenibilità

L’impegno di Roche per la sostenibilità garantisce che l’azienda continui a essere una realtà responsabile, meritevole della fiducia di tutti gli stakeholder. Questo approccio si traduce in crescita sostenibile delle attività e creazione di posti di lavoro gratificanti e di qualità, con attenzione ai dipendenti e alla loro sicurezza.

Impatto ambientale

Roche ha ottenuto il premio Financial Times/City Private Bank (nel 2007): un riconoscimento assegnato all’impresa che più di ogni altra si è distinta per impegno e miglioramento delle prestazioni ambientali, con particolare riguardo all’efficienza nei consumi energetici. E a dimostrazione della solidità nel tempo delle sue buone pratiche, l’azienda è inserita nel Dow Jones Sustainability Index. Non solo: per 6 anni consecutivi è stata vincitrice del DJSI.

Roche Italia ha ottenuto la certificazione Top Employers Italia 2016 e Top Employers Europe 2016, assegnata esclusivamente a quelle aziende che raggiungono i più alti standard nell’ambito delle condizioni di lavoro offerte ai propri dipendenti.

Investire nel futuro

Tra i prossimi traguardi dell’azienda c’è l’idea di una medicina personalizzata fondata sul principio che due pazienti con la stessa diagnosi possono rispondere in modo diverso allo stesso farmaco: una variabilità in parte dovuta alle caratteristiche genetiche e ad altre differenze biologiche tra i pazienti.

La realizzazione di un progetto come questo prevede la conoscenza approfondita di queste differenze a livello molecolare allo scopo di sviluppare trattamenti e test personalizzati per le esigenze di specifiche popolazioni di pazienti, rendendo il settore sanitario migliore, più sicuro e più economico. Roche è pioniera in questo settore e ha già immesso sul mercato prodotti personalizzati.