Vedi tutti >>
Cooperativa Consumatori
catena distributiva italiana

Non è un’impresa come le altre, non è una società per azioni. È la prima organizzazione distributiva italiana (alimenti, ma anche medicinali e abbigliamento) con 150 anni di storia alle spalle, regolata da princìpi che uniscono le cooperative di tutto il mondo. L’idea base è quella della solidarietà e i valori originari che guidano la Coop sono ancora oggi la centralità delle persone, dei loro bisogni e dei loro diritti. La mission, anche in tempi difficili come questi, è sempre quella di fornire ai propri soci prodotti di qualità a prezzi convenienti.

Responsabilità

Dall’inizio degli anni Novanta del secolo scorso, Coop ha intrapreso un percorso orientato alla Responsabilità Sociale, sia a livello nazionale che delle singole Cooperative. Coop riconosce nei principi di Responsabilità Sociale indicati dalla norma ISO 26000 ( lo standard internazionale di riferimento) i valori sui quali fonda la propria attività. Questi comprendono la trasparenza nelle decisioni e nelle attività che impattano sulla società e sull’ambiente, il comportamento etico in termini di onestà, equità ed integrità,
 il rispetto per gli interessi degli stakeholder, il rispetto dei diritti umani in ogni loro forma. Ma anche la considerazione del lavoro come un valore da tutelare attraverso sicurezza, prevenzione e formazione. Ogni anno Coop pubblica su questi temi un dettagliato rapporto sociale nazionale.

Tutela ambientale

L’attività di Coop in questo settore è davvero a 360 gradi. L’azienda segue da anni una politica ambientale mirata a sensibilizzare soci, consumatori e i lavoratori sul rispetto dell’ambiente, con progetti a carattere nazionale e locale. A questo ambito è anche dedicato specifico portale dove si trovano informazioni sulle buone pratiche adottate nei negozi, le campagne ambientali (acqua e foreste in primo piano), gli accorgimenti per risparmiare risorse, i molti riconoscimenti avuti (tra cui il Premio Leader Europeo 2012, assegnato da Compassion in World Farming, per essere la catena di supermercati leader in Italia nel campo del benessere animale). Tra le novità “La spesa all’impronta” una nuova iniziativa che consente di calcolare che impatto ha sull’ambiente la spesa di ogni consumatore in termini di emissioni di gas serra, ovvero qual è il suo “Carbon footprint” misurato in Kg. di CO2 equivalente.

Bene. Sì e Vivi Verde

Due marchi importanti nei settori della salute e dell’ecologia. La prima è Bene.Sì Coop la nuova linea di prodotti con caratteristiche nutrizionali specifiche (evidenziate insieme alla funzione benefica anche nella grafica delle confezioni) per il benessere quotidiano dell’organismo. Cibi, bevande e yogurt ad azione antiossidante, per rinforzare le difese immunitarie o ridurre il colesterolo, ad alta digeribilità e per manterere in forma l’intestino. La seconda, Vivi verde comprende prodotti di cancelleria che rappresentano il punto d’arrivo di una una profonda evoluzione nel processo produttivo. Quaderni e blocchi, in carta riciclata ottenuta da carta da macero selezionata, ma anche risme per stampanti 100 percento carta riciclata certificata Ecolabel, il marchio di qualità ecologica dell’Unione europea. In materiale riciclato anche penne a sfera, evidenziatori in plastica a eco-Allene, materiale ottenuto per almeno il 70 percento dal riciclo dei contenitori in poliaccoppiato per bevande, come quelli di Tetrapack.

Solidarietà e consumo consapevole

Pionieria del consumo responsabile Coop è stata la prima catena della grande distribuzione a introdurre nei propri punti vendita prodotti solidali (linea solidal) Ogni cibo o manufatto equo-solidale viene acquistato a condizioni eque in alcuni paesi dell’Asia, Africa, Centro e Sud America. Senza la presenza di intermediari, il commercio risulta più diretto e più vantaggioso per il produttore. Il caffè, il cioccolato, le banane e l’abbigliamento solidal, per citarne alcuni, rispettano l’uomo perché garantiscono ai lavoratori un salario adeguato e condizioni di vita migliori. In più, parte dei guadagni è reinvestita in progetti per lo sviluppo delle comunità locali. Inoltre attraverso i progetti educativi Sapere Coop si realizzano percorsi e strumenti didattici rivolti alle scuole per insegnare ai più piccoli educazione al gusto, alimentazione sana e consumo consapevole.

Inoltre Coop, con la campagna Stop World PovertyCooperazione e Solidarietà, si è impegnata per azioni di lotta alla povertà per i principali gruppi svantaggiati, per i quali l’organizzazione in cooperativa può essere lo strumento per un miglioramento delle proprie condizioni di vita attraverso il lavoro e l’intrapresa economica.

Cooperativa Consumatori su WiseSociety