Vedi tutti >>
Chiesi Farmaceutici
Azienda farmaceutica

Ha sede a Parma e ha più di 80 anni di esperienza il gruppo internazionale Chiesi. Da sempre è orientato alla ricerca e lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti innovativi per l’apparato respiratorio, per la neonatologia, per le malattie rare e per altri ambiti specialistici. Con un fatturato consolidato di 1.2 miliardi di euro Chiesi è tra le prime 50 aziende farmaceutiche al mondo. Oltre che in Italia, l’attività produttiva si svolge in altri due impianti situati in Francia e in Brasile.

Responsabilità Sociale

Da più di 10 anni Chiesi ha adottato un Codice etico e di condotta e dal 2005 tutte le filiali sono state progressivamente coinvolte nell’adozione e nell’implementazione del Codice Etico di Gruppo. Inoltre ha stilato le linee guida di gruppo su etica e compliance, con il coinvolgimento di tutte le controllate e affiliate. In Italia Chiesi Farmaceutici SpA ha implementato uno specifico compliance program, il cosiddetto Modello di organizzazione gestione e controllo (noto come Modello 231).

Al fine di preservare l’elevato livello di moralità e legalità del Gruppo, nel 2015 Chiesi si è inoltre dotata di una policy anti corruzione.

Fondata nel 2005, in occasione del settantesimo compleanno, la Fondazione del gruppo Chiesi persegue obiettivi culturali e sociali. Il fine principale è quello di promuovere la ricerca e la diffusione delle conoscenze scientifiche in settori di particolare interesse per il Gruppo, ovvero neonatologia, pneumologia, cardiologia, muovendosi però in contesti di più ampio respiro rispetto a quelli di un’azienda.

I programmi della Fondazione Chiesi sono riconducibili: alla ricerca scientifica, al fine di comprendere meglio il paziente e migliorarne la presa in carico; alla disseminazione delle conoscenze scientifiche, per migliorare la gestione del paziente da parte del medico e la comprensione delle sue esigenze; alla formazione di giovani ricercatori; alla cooperazione internazionale nel trasferimento di mezzi e conoscenze scientifiche ai Paesi a basso reddito e in via di sviluppo.

Il primo evento nato sotto l’egida della Fondazione Chiesi si tiene in coincidenza con la Giornata Mondiale Senza Tabacco. In questa occasione oltre cento specialisti provenienti da tutto il mondo si incontrano per condividere idee ed esperienze per l’innovazione in Pneumologia con un focus particolare sul ruolo del fumo nelle patologie respiratorie.

Attenzione all’ambiente

Per quanto riguarda l’attenzione all’ambiente, il gruppo ha attuato una politica tesa al risparmio energetico e delle risorse idriche. Nel 2007 il consumo di acqua dell’Azienda si è ridotto del 10% rispetto al 2006, e del 34% rispetto al 2003. Nel 2006 è stato investito nella riduzione del consumo energetico un totale di quasi un milione di euro. Questo investimento si è tradotto in un risparmio di 31.257 kWh, nonostante siano aumentate le unità prodotte nello stabilimento di Parma. Inoltre è stato aumentata la percentuale di raccolta differenziata di rifiuti riciclabili.

Da parte sua, la Fondazione Chiesi ha realizzato alcuni progetti per ridurre l’impatto delle sue attività sull’ambiente, per esempio attivando il piano di sostituzione degli inalatori che utilizzavano come propellente CFC con analoghi più innovativi basati su HFA.

Analoga attenzione viene prestata sulla gestione della salute e la sicurezza. In questo senso, va segnalato la recente adozione, da parte delle aree produttive, del Comportamento basato sulla sicurezza (BBS), un metodo di prevenzione degli infortuni grazie alla creazione di una “cultura condivisa” della sicurezza in tutti i lavoratori per eliminare tutti quei comportamenti che possono generare incidenti.