Vedi tutti >>
Canon
Apparecchi fotografici

Il gruppo Canon nasce nel 1937, come Precision Optical Industry, e oggi ha un organico di oltre 190.000 dipendenti dislocati in tutto il mondo e comprende più di 256 filiali e società affiliate. Canon Europa è invece stata fondata nel 1957 e serve clienti in oltre 110 paesi dell’area Emea (Europa Medio Oriente Africa). Oltre a offrire tecnologie di imaging all’avanguardia, spaziando dalle macchine fotografiche ai servizi stampa fino alle apparecchiature sanitarie, è altrettanto attenta alla responsabilità sociale e ambientale.

Responsabilità sociale – Kyosei

Kyosei è un termine giapponese alla base della filosofia aziendale di Canon e delle attività di sponsorizzazione. Il termine significa “vivere e lavorare insieme per il bene comune”, un principio condiviso da tutti i dipendenti di Canon a tutti i livelli dell’organizzazione.

Oltre a far parte dell’azienda, la filosofia Kyosei costituisce la base dei rapporti con le comunità con cui opera e, in senso più ampio, con le organizzazioni nel mondo. Le attività principali riguardano: aiuti umanitari e soccorsi in caso di catastrofi; conservazione ambientale; assistenza sociale; enti locali; istruzione e scienza; arte, cultura e sport. Nello specifico, Canon Europe, offre un contributo importante alle iniziative di conservazione ambientale, di soccorso in caso di catastrofi e di sostegno alle comunità locali.

Sostegno ai giovani

Canon Europe sostiene svariati progetti per i giovani in 16 partenariati con la Croce Rossa. Questi comprendono sostegno a giovani svantaggiati, iniziative di formazione e assistenza come l’organizzazione di vacanze per bambini di famiglie disagiate, la promozione dell’integrazione sociale e del benessere; la creazione di gruppi di sostegno alla famiglia per rafforzare i rapporti familiari fino all’insegnamento delle tecniche di primo soccorso a bambini, genitori e insegnanti.

Tutela ambientale

La società è altrettanto attenta alla tutela dell’ambiente, per il quale ha un approccio eco-tecnologico nei confronti del lavoro, volto a creare armonia tra ecologia e tecnologia. La responsabilità ambientale occupa una posizione prioritaria in ogni settore aziendale e in tutte le fasi relative allo sviluppo tecnologico, alla produzione e al marketing.

Canon è particolarmente attento all’ambiente: per questo redige un proprio rapporto ambientale sin dagli anni Novanta e, dal 2003, pubblica un rapporto annuale sulla sostenibilità per l’intero gruppo.

Per quanto Canon EMEA ha aderito al Global Compact delle Nazioni Unite nel 2014 e l’anno successivo ha creato un nuovo programma di sostenibilità per concentrarsi su tre aree chiave: consentire ai giovani di esprimere la propria creatività; usare la tecnologia a beneficio della società; ridurre le emissioni di CO2.

Riciclo

Canon è un pioniere nel riciclaggio. Da oltre un decennio ricicla diversi prodotti, arrivando oggi a riutilizzarne più del 90%. L’obiettivo è completare gli interventi di modifica dei nostri sistemi di progettazione, che renderanno i suoi prodotti riciclabili al 100% entro la fine del 2002.

Va in questa direzione il programma di Canon Factory Produced New Model4 (Fpnm), che offre una seconda vita ai dispositivi restituiti, riutilizzando fino al 93% (in peso) dei componenti esistenti. Oltre a raccogliere gli elogi dei giudici del premio inaugurale 2015 Circular Economy, Fpnm è stato anche inserito tra i finalisti nell’Environment and Energy Awards 2015.

Inoltre da più di 25 anni è attivo il programma globale di riciclaggio delle cartucce toner Canon. Da parte di Canon Italia è attivo I.P.E.R., un servizio di assistenza ambientale per la gestione dei materiali di consumo esausti provenienti dalle attività di un ufficio.