WISE PEOPLE Vedi tutti >>
Michele De Lucchi

Michele De Lucchi

architetto
Ha l'aspetto di un filosofo dell'antichità e in effetti la profondità che emerge dalle sue parole esprime una saggezza con radici lontane, che diventa però uno strumento iper contemporaneo per disegnare nuovi scenari. Le sue parole d'ordine sono consapevolezza, attenzione allo spreco, soprattutto di spazio e tempo, e l'assoluta necessità di tornare a essere semplici. Come predicava uno dei suoi più grandi maestri. Non è un architetto, ma un piccolo grande uomo: il Mahatma Gandhi.
Ha l'aspetto di un filosofo dell'antichità e in effetti la profondità che emerge dalle sue parole esprime una saggezza con radici lontane, che diventa però uno strumento iper contemporaneo per disegnare nuovi scenari. Le sue parole d'ordine sono consapevolezza, attenzione allo spreco, soprattutto di spazio e tempo, e l'assoluta necessità di tornare a essere semplici. Come predicava uno dei suoi più grandi maestri. Non è un architetto, ma un piccolo grande uomo: il Mahatma Gandhi.
Biografia
3 giugno 2011
Michele De Lucchi, nato a Ferrara nel 1951, è uno degli architetti e designer più affermati in Italia. Vincitore del Compasso d'oro con la lampada Tolomeo di Artemide, ha collaborato con le più note aziende italiane, da Olivetti a Telecom, da Compaq a Philips, progettato e ristrutturato edifici in Italia e nel mondo.
Leggi la Biografia completa
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1906
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY