Wise Society : Alessandro Chelo
Wise People

Alessandro Chelo

di Redazione Wise Society
1 Febbraio 2013
Alessandro Chelo
saggista
Il talent trainer genovese è convinto che non si possa vivere in modo autentico senza cercare di esprimere le proprie attitudini e potenzialità. Ma è importante imparare a distinguire il talento (far bene una cosa) dalla passione (fare una cosa che piace) e dai risultati. Solo così sarà possibile esplorare le tante parti di noi stessi, senza nascondersi dietro un ruolo prestabilito, continuando a crescere nella direzione della propria vera essenza

Biografia

1 Febbraio 2013
Alessandro Chelo è un talent trainer ed è coach di molti manager di successo. Nasce a Genova nel 1958 e si trasferisce a Milano a metà degli anni '90 portando con sé le parole di alcune canzoni di Fabrizio De André che si nelle sue successive ricerche sull'esplorazione del talento.

Ha maturato le prime esperienze professionali nel settore dell’information technology, in particolare nell'ambito della Digital Equipment Corporation. L’incontro con il mondo della formazione è stato casuale ma folgorante. Da quando, a metà degli anni '80, ha iniziato a cimentarsi con questo mestiere, non ha mai smesso di approfondire i contenuti e le metodologie formative in particolare sui temi della leadership e del talento, proponendo nuove concezioni del fare impresa.

Ha elaborato il concetto di talento come fondamentale leva di crescita degli individui, suggerendo di superare l’ossessiva ricerca di persone di talento verso una sistematica esplorazione del talento delle persone. Su questi temi ha pubblicato diversi libri con Sperling & Kupfer: “Le cornici di Gretel” (1997), "La Leadership secondo Peter Pan" (2002), "Leadership & Amore" (2004), "Il manager mancino" (2008), acquistabili in formato e-book ed audiobook. Oggi scrive per il Gruppo Feltrinelli. Il suo ultimo lavoro è “Il coraggio di essere te stesso - La ricerca dell’autenticità come strada per il successo” edito a Urra.

Ha lavorato nel mondo dello sport al fianco di allenatori affermati. Negli ultimi anni si è dedicato alla realizzazione in Kenya di un “agriturismo africano”, Tishi’s Farm, che considera contesto ideale per la crescita personale e per abbeverarsi di benessere. È lì che trova nuove ispirazioni.








  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 42 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 519 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1543 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 373 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57013 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1194 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57014 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 748 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 61229
Correlati in Wise
 
DALLA COMMUNITY