Per intonaci e interni ecco la vecchia, ma innovativa, terracruda

Maurizio Lega
19 ottobre 2011

La tecnica di costruzione della terracruda è molto radicata nel territorio in cui si sviluppa, di cui sfrutta tutte le risorse. Una tecnica antica ma che oggi fa tendenza. Diego Golferi e Gianni Scudo raccontano come la terracruda è diventata appetibile per il mercato e l’industria.

Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7934 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7846 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7840 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 610 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7857 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7839 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7838
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY