Pensare gli spazi pubblici sarà la vocazione dell’architettura italiana

30 maggio 2011

Secondo l’architetto Luca Molinari, la grande forza della creatività taliana si esprime nella progettazione di spazi pubblici dove la popolazione ha la possibilità d’incontrarsi e interagire. Nel futuro sempre più le popolazioni si raggrupperanno per vivere in grandi metropoli, di qui la necessità, e la capacità dell’architettura italiana, di comunicare umanità ai luoghi pubblici.

CONOSCI IL PERSONAGGIO
Luca Molinari
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3022 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1233 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 179 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1284 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 79 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1288 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6761 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 173
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY