Mario Draghi: la crisi si combatte tagliando la spesa pubblica, non aumentando le tasse

Michele Novaga
15 novembre 2012

Il discorso del presidente della Bce, Mario Draghi, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico della Bocconi, è imperniato sul consolidamento della finanza pubblica. La strada che conduce al risanamento del Paese, deve essere basata sul calo della spesa corrente e non sull’aumento delle tasse.

CONOSCI IL PERSONAGGIO
Mario Draghi
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1731 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1770 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 986 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15250 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12298 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3250 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15254 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9657 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 997
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY