Wise Society : Sport e sostenibilità, connubio perfetto
Video

Sport e sostenibilità, connubio perfetto

di Vincenzo Petraglia - Fabio Restelli
13 Maggio 2024

Può lo sport aiutare le aziende (e non solo loro) a essere più sostenibili? Sì, secondo Manuela Ronchi, fondatrice di Action Agency e ideatrice dell'interessante progetto "Champions for Change". Vediamo in che modo...

 

“Champions for Change” è il primo movimento di Sport Social Responsibility che si fonda su un assunto, che è anche una certezza: lo sport, esempio incredibile di etica e resilienza, può contribuire in modo determinante a rendere più sostenibile la società, a tutti i livelli. Un progetto di Value in Action che ha l’obiettivo di rivoluzionare i modelli di riferimento delle nuove generazioni, comunicando lo sport e le sue storie di valore, grandi motori di cambiamento.

Wise Society ha incontrato la mente del progetto, Manuela Ronchi, ceo e managing director della società di pubbliche relazioni, eventi e comunicazione innovativa Action Agency, realtà impegnata anche su altri progetti che pongono al centro lo sport, come ad esempio “Gente di Bici”, che mira a creare una community di praticanti che condividono la stessa passione per le due ruote.

Progetti che Manuela Ronchi ci racconta in questa intervista, insieme con i benefici che tutti potremmo trarre da un approccio più “sportivo” alla vita: dal nostro quotidiano alla politica, dal mondo del business alla società più in generale.

Lo sport come mezzo per raggiungere i Goal dell’Agenda 2030

Può dunque lo sport aiutare a essere più sostenibili? Secondo gli ideatori di Champions for Change sì, e non a caso il suo scopo è favorire i valori positivi legati al mondo dello sport, un mezzo strategico per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu.

In che modo? Coinvolgendo in maniera attiva atleti, giornalisti, intellettuali, associazioni sportive e raccontando le storie più belle degli sportivi, campioni nelle loro discipline ma anche e soprattutto nella vita, fonte, attraverso le proprie azioni, di ispirazione e di vero cambiamento. Azioni virtuose che possono rendere il mondo un posto migliore nel quale vivere…

Intervista e testi: Vincenzo Petraglia
Riprese: Fabio Restelli

>>>  TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Ecco quello che le nuove generazioni non perdonano alle aziende

© Riproduzione riservata
Altri contenuti su questi temi: , , , ,
Continua a leggere questo articolo:
CONOSCI IL PERSONAGGIO

Manuela Ronchi

Ceo & managing director Action Agency