L’anniversario del tunnel che ha salvato Sarajevo

Michele Novaga
20 Aprile 2012

Il 5 aprile del 1992 iniziava il più lungo assedio, quasi quattro anni, che le guerre moderne conoscano: quello di Sarajevo. Per sopravvivere un gruppo di volontari costruì un tunnel, scavando a mani nude, con mezzi di fortuna. Un’opera nata dalla disperazione che ha rappresentato la salvezza per l’intera città e i suoi abitanti. Oggi è un museo, per non dimenticare.

Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 42 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 519 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1194 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57013 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32853 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33086 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12861 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57014 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 71184
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY