Wise Society : Pannolini lavabili ed ecologici: li regala il Comune

Pannolini lavabili ed ecologici: li regala il Comune

di Fabio Di Todaro
19 Febbraio 2020

A Lecco dall'1 gennaio i neonati ricevono un kit di assorbenti lavabili che consente, oltre ad un risparmio per le famiglie, anche di ridurre la produzione di rifiuti e il consumo di CO2

«Nientepopòdimeno»: si chiama così il progetto lanciato dal Comune di Lecco per sensibilizzare la cittadinanza, e in particolare i neogenitori, all’utilizzo dei pannolini lavabili come alternativa ai classici pannolini usa e getta.

I pannolini lavabili per i bimbi nati da inizio anno in poi

L’iniziativa si rivolge alle famiglie residenti a Lecco con bambini nati dall’1 gennaio 2020, che a partire da lunedì 17 febbraio potranno ricevere un mini-kit di pannolini lavabili (kit taglia M, indossabile dai 5 fino agli 11 chilogrammi di peso). Per farlo, sarà sufficiente presentarsi all’ufficio ambiente del Comune di Lecco (via Sassi 18), negli orari di apertura al pubblico, con il certificato di iscrizione del bambino al registro dell’anagrafe. La proposta porta con sé importanti vantaggi ambientali e economici, dal momento che nei primi due anni e mezzo di vita un bambino consuma all’incirca 5.500 pannolini usa e getta, per consumo annuo di circa 700 chili di rifiuti. I pannolini, da soli, rappresentano infatti quasi il 7% dei rifiuti indifferenziati che vengono inceneriti tramite termovalorizzazione.

pannolini lavabili, Lecco, nientepopodimeno

I pannolini, da soli, rappresentano infatti quasi il 7% dei rifiuti indifferenziati del Comune di Lecco, Foto: @CulladiTeby/Facebook

Un grande aiuto per l’ambiente

Ridurre il consumo di pannolini usa e getta consenta di diminuire significativamente la quantità di rifiuti indifferenziati e le conseguenti emissioni di anidride carbonica (CO2) dovute alla loro combustione, con grande beneficio per l’ambiente. «Sono davvero felice di questa iniziativa, che va ad impattare su una componente importante di rifiuti indifferenziati che prodotti – sottolinea Alessio Dossi, assessore all’ambiente del Comune di Lecco -. Il mini-kit rappresenta una proposta simbolica, che permette al genitore di testare questa soluzione. In alcune situazioni utilizzare pannolini lavabili risulta più complicato, ma crediamo che sia importante almeno offrire la possibilità di fare un tentativo di utilizzo, fosse anche solo parziale».

Come funzionano i pannolini lavabili

I pannolini lavabili si utilizzano come quelli usa e getta, sono composti da una mutandina esterna, e da una culla interna che contiene l’assorbente, e permettono di scegliere quale tessuto mettere a contatto con la pelle del bambino modificando la capacità assorbente dello stesso durante la giornata. Ad ogni cambio è possibile valutare se è sufficiente lavare la sola parte interna o anche la parte esterna. Al momento del cambio, gli assorbenti o i pannolini usati vengono messi in un contenitore chiuso, non ermetico, e conservati, fino a due giorni massimo, in attesa del lavaggio.

Twitter @fabioditodaro

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 42 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 519 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1543 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 373 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57013 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57014 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 748 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 71949 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10240
Correlati in Wise