Wise Society : Spermidina: cos’è, dove si trova e quali sono i benefici

Spermidina: cos’è, dove si trova e quali sono i benefici

di Lucia Fino
30 Maggio 2022
SPECIALE : I segreti della longevità

Siamo di fronte a un vero e proprio elisir di eterna giovinezza, nonché a un anti-age sicuro e senza controindicazioni. Si può assumere con determinati alimenti o sotto forma di integratore. Scopriamo di più

La spermidina è un “elisir” di giovinezza e salute, un anti-age sicuro, efficace e tutto naturale. Forse non ne avete ancora sentito parlare perché il suo uso come integratore è molto recente, ma si trova in tantissimi cibi ed è un potente antiossidante, attivo su mente e corpo. Le sue qualità? Ripulisce dall’interno il nostro organismo e ne aiuta il rinnovamento cellulare, aiuta il cervello a rimanere attivo a lungo, supporta il sistema immunitario e il metabolismo. Vediamo allora di che si tratta e perché non bisogna farselo mancare.

Spermidina integratori

Foto Shutterstock

Che cos’è la spermidina

La spermidina è una poliammina biogena, ovvero una sostanza che viene prodotta dall’organismo ed è presente in tutti gli organismi e in tutte le cellule del corpo. Il suo nome (forse non propriamente invitante) è dovuto al fatto che fu isolata per la prima volta proprio nello sperma umano. È legato alla crescita cellulare: quando il metabolismo accelera la spermidina aumenta, mentre diminuisce quando questo rallenta e con l’età tende naturalmente a decrescere.

Siamo di fronte a un vero e proprio booster naturale che attiva il rinnovamento delle cellule stesse attraverso un processo chiamato autofagia, quello con cui il corpo si libera delle componenti cellulari di scarto o danneggiate. Una sorta di “pulizia” che l’organismo mette in atto per migliorare la sua efficienza. L’accumulo di cellule morte, è collegato a varie malattie e in generale a un invecchiamento dell’organismo: proprio per questo la spermidina può essere utile all’interno di una strategia di longevità.

Dove si trova la spermidina?

Anche se può sembrarci strano noi consumiamo ogni giorno cibi ricchi di spermidina. La spermidina si trova, infatti, in molti tipi di formaggio come gorgonzola, gouda, parmigiano, cheddar gruviera, brie. Un buon contenuto di spermidina è presente anche nella carne di pollo, manzo, tacchino e maiale e in pesci come il salmone.

Fonte di questa sostanza, poi, sono anche i cibi fermentati, soprattutto quelli a base di soia come il tofu, il tempeh o il natto. Ma anche i vegetali sono ricchissimi di spermidina. A partire dal germe di grano per continuare con patate, piselli, broccoli cotti e cavolfiore. Ne contengono in gran quantità anche la frutta secca come pistacchi, mandorle e nocciole, e i semi da mangiare.

Insomma possiamo trovare il nostro apporto giornaliero di spermidina variando in modo intelligente l’alimentazione e soprattutto seguendo i principi della dieta mediterranea. La conferma viene dalle blue zone, quei luoghi felici del mondo dove si vive di più e meglio e dove trionfa la longevità attiva. Dal Giappone alla Sardegna, da un capo all’altro del mondo, sono proprio i posti dove si consumano abitualmente molti cibi ricchi di spermidina: cereali integrali, verdure, cibi fermentati, verdura, poca carne bianca e pesce.

Donna e uomo che mangiano alimenti ricchi di spermidina

Foto Shutterstock

I benefici della spermidina

Ma quali sono i benefici della spermidina per la salute? Le ricerche più recenti hanno evidenziato diverse proprietà salutari che agiscono sull’organismo nella sua totalità.

Antinfiammatorio e anti-age naturale

La spermidina è un antinfiammatorio naturale. In particolare sembra essere efficace contro l’infiammazione silente o inflammaging, quella che si accentua con l’età e che, anche se rimane di basso livello e sottotraccia, causa comunque molti danni all’organismo. La spermidina agisce sbloccando la rigenerazione cellulare e rallentando l’invecchiamento dei tessuti, pelle e capelli compresi!

Amica del cuore

La spermidina regola il livello dei grassi nel sangue, trigliceridi e colesterolo. Per questo è una sostanza amica del cuore: previene le malattie cardiovascolari, ictus e infarto. Diverse ricerche hanno collegato la spermidina anche a un minore rischio di cancro del colon: una dieta ricca di alimenti che ne contengono molta (fra cui diversi vegetali) è la più salutare per difendere l’intestino.

Cervello attivo

Uno studio del 2021 riportato su The Journal Cell Reports ha evidenziato i benefici di questa sostanza sui mitocondri, le “centraline energetiche” dell’organismo e sulle facoltà cognitive, proprio quelle che rallentano con l’età. Per questo la spermidina è un alleato per avere un cervello sano e attivo e una memoria forte.

Difese immunitarie forti

La spermidina migliora le difese naturali dell’organismo. Riuscirebbe in particolare a rallentare l’immunosenescenza, ovvero il processo per cui con l’età la risposta del corpo contro batteri e virus è meno efficace, stimolando la produzione di anticorpi.

Spermidina come integratore

La spermidina oggi si può assumere anche sotto forma di integratore. I più efficaci, disponibili ora anche in Italia, sono quelli che contengono estratti di germe di grano grezzo, integrale, ricavati naturalmente attraverso l’ acqua, senza impiego di agenti chimici. Sono diversi i gruppi di studio attivi in Europa per studiare e migliorare costantemente gli integratori a base di spermidina. Accanto alla spermidina vengono usati altri booster metabolici, stimolanti e protettivi, come la vitamina B1, l’astaxantina o lo zinco.

Un progetto di ricerca internazionale, lo SPIN (SPermidin and eugenol INtegrator for contrasting incidence of coronavirus in EU population) ha portato anche allo sviluppo di un integratore a base di spermidina ed eugenolo (ricavato dai chiodi di garofano) particolarmente attivo come supporto del sistema immunitario, potenzialmente attivo anche come prevenzione contro l’attacco di virus (fra cui quello del Covid-19, che era il target principale della ricerca).

L’uso della spermidina come integratore può colmare le carenze di un’alimentazione non perfetta ed entrare in una strategia della longevità a 360 gradi, promuovendo l’healthy ageing e venendo incontro alle esigenze di questa sostanza che, con l’età, aumentano. Questi integratori, inoltre, hanno effetti positivi e benefici anche per pelle, capelli e senso di benessere.

Controindicazioni

Al momento non si conoscono controindicazioni per l’uso di spermidina. Dal momento che si tratta di una sostanza naturale e prodotta dallo stesso organismo, il corpo sembra tollerarla in modo completo, senza reazioni negative o effetti collaterali.

Lucia Fino

© Riproduzione riservata
Altri contenuti su questi temi: , , ,
Continua a leggere questo articolo: