Wise Society : Milano Blu – un marchio e un sito per l’acqua pubblica
SPECIALE : La guida per conoscere l’acqua
ARTICOLI Vedi tutti >>

Milano Blu – un marchio e un sito per l’acqua pubblica

Per promuovere l’uso dell’acqua comunale, Milano lancia un marchio e un sito dedicato pieno di informazioni utili e di servizi al cittadino. Perché l'acqua del rubinetto è sicura come quella in bottiglia ma costa decisamente di meno

Francesca Tozzi
18 aprile 2013

Foto di L'orso sul monociclo/flickr Continuiamo a essere i maggiori consumatori di acqua in bottiglia nonostante in molti casi l’acqua di rubinetto sia altrettanto sana e buona. E nonostante la crescente produzione di rifiuti di plastica e vetro. Siamo sommersi dalle bottiglie. Non sarà forse che siamo sensibili al brand in questo come in altri settori?

Bene ha fatto allora il Comune di Milano a lanciare un nuovo marchio per rendere più riconoscibile l’acqua pubblica del rubinetto e promuoverne l’uso. D’altra parte, come testimoniato recentemente dal rapporto Ecosistema urbano, la città meneghina è una delle migliori d’Italia per la qualità e la gestione della sua acqua pubblica. Perché non risparmiare? Milano Blu è il marchio dell’acqua pubblica di Milano, realizzato insieme a Metropolitana Milanese Spa, che gestisce il servizio idrico integrato della città dal giugno 2003. Il marchio vuole guidare il consumatore in sinergia con un altro strumento, il nuovo sito www.milanoblu.com, un portale che mette a disposizione di tutti i cittadini un’ampia gamma di informazioni: la carta dei servizi, perché bere l’acqua del rubinetto, come funzionano sia i cicli di depurazione sia quelli di potabilizzazione dell’acqua, la possibilità di ottenere analisi di quella distribuita nella propria zona, come fare nuovi allacciamenti oppure la voltura di un contratto per l’erogazione, la possibilità di visitare gli impianti e news sempre aggiornate.

Il sito ospita uno “Sportello Online”, creato in particolare per i clienti e gli amministratori di condominio, per consentire loro in via riservata di consultare i dati della propria utenza, la duplicazione di fatture e la variazione di dati anagrafici. Nella sezione “La tua acqua” è possibile conoscere la qualità dell’acqua che esce dal rubinetto: basta inserire il proprio indirizzo per ricevere un’analisi dettagliata; attraverso il laboratorio comunale ogni anno vengono effettuate 190.000 analisi di controllo su 17.000 campionamenti. Le analisi sono aggiornate trimestralmente e disponibili anche in allegato alla bolletta.

«Finalmente l’acqua di Milano ha un nome, un sito e un luogo tutto suo – ha dichiarato Lanfranco Senn, Presidente di Metropolitana Milanese Spa – ed è con impegno, lette anche le recenti parole pronunciate dal Sindaco Pisapia riguardanti la nostra capacità nella gestione della cosa pubblica, che vogliamo continuare a garantire e migliorare la qualità del servizio che forniamo, con un adeguato piano d’investimenti e di manutenzione delle reti e fornendo al cittadino-utente strumenti di consultazione e di conoscenza che possano avvicinarlo al nostro impegno quotidiano».

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 374 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 376 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11243 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 79 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15577
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY