Wise Society : Cefalea: elettrosmog e cibo tra le cause

Cefalea: elettrosmog e cibo tra le cause

di Michele Novaga
5 Giugno 2014

Secondo Antonio Maria Pasciuto la cefalea può derivare anche da cause ambientali. Ma attenzione anche all'istamina contenuta nei cibi

Nanotecnologie

Foto: Studio grafico EPICS/Flickr

Patologia molto frequente e in aumento, può essere dovuta a cervicale, problemi di udito, problemi di vista.

Ma non solo. Secondo il dottor Antonio Maria Pasciuto, esperto di patologie ambientali, la cefalea può essere attribuita a cause ambientali, elettrosmog, sostanze chimiche o tossiche che vengono inalate. Ma anche all’alimentazione: tra le possibili cause infatti c’è anche l’intolleranza all’istamina, sostanza contenuta in molti cibi che può essere metabolizzata mediante un enzima chiamato diaminossidasi.

© Riproduzione riservata
Altri contenuti su questi temi:
Continua a leggere questo articolo: