Wise Society : Airlite, la vernice che purifica l’aria
ARTICOLI Vedi tutti >>

Airlite, la vernice che purifica l’aria

La pittura fotovoltaica si attiva con la luce, è antibatterica, antiodore, antimuffa, autopulente e trasforma le pareti di casa in un purificatore d’aria completamente naturale

Maria Enza Giannetto
15 ottobre 2019

Riduce gli inquinanti dell’aria e i cattivi odori, combatte la crescita di muffe e batteri e impedisce allo sporco di depositarsi sulle pareti. E lo fa, attivandosi, semplicemente con la luce. Si tratta di Airlite, una pittura fotovoltaica concepita e realizzata per innalzare il livello di qualità della vita negli spazi indoor e outdoor delle abitazioni, dei luoghi di lavoro e in quelli del tempo libero. Già inclusa da KPMG tra le maggiori innovazioni del mercato e inserita dalle Nazioni Unite tra le quattro tecnologie più efficaci al mondo per combattere l’inquinamento, Airlite è prodotta dalla AM Technology, azienda produttrice con un team internazionale (i fondatori sono gli italiani Antonio Cianci e Massimo Bernardoni), che ha già superato la fase di ricerca e sviluppo e ha avviato la commercializzazione del prodotto e che ora. L’azienda, forte anche della vittoria all’Open Innovation Call – la competizione organizzata dalla città di New York per individuare e testare le ultime tecnologie in grado di migliorare la qualità dell’aria e ridurre gli effetti delle isole di calore – dal 10 settembre, ha aperto agli investitori tramite la piattaforma italiana di equity crowdfunding Mamacrowd e, fino al 13 novembre, sarà possibile diventare soci a tutti gli effetti grazie ad un processo online e vigilato dalla Consob.
«La pittura Airlite – spiegano gli ideatori – è una tecnologia a base di polvere minerale inorganica, 100% naturale che, diluita nell’acqua, si applica come una normale pittura architettonica. È l’unica sul mercato ad aver dimostrato di essere molto efficace nella eliminazione dei batteri, nella riduzione di inquinanti come NOx, SOx, NH3, CO e nell’abbassamento della temperatura superficiale».

airlite, purificatore aria, inquinamento indoor

La pittura fotovoltaica Airlite è stata inserita dalle Nazioni Unite e inserita dalle Nazioni Unite tra le quattro tecnologie più efficaci al mondo per combattere l’inquinamento, Foto: iStock

In pratica, una tecnologia potente come la natura, che trasforma le pareti di casa in un purificatore d’aria completamente naturale perché, come sostengono gli ideatori “applicare Airlite su una superficie di 100mq riduce l’inquinamento atmosferico con la stessa efficacia di un bosco di 100mq”.

Garantita 10 anni, la pittura neutralizza gli agenti inquinanti come l’ossido e il biossido di azoto fino all’88,8%, riportando l’aria al suo stato di purezza. Antibatterica, antidore e antimuffa, Arlite è anche autopulente e, attraendo le molecole d’acqua presenti nell’aria, crea sulle pareti una pellicola protettiva invisibile che impedisce alla polvere e allo sporco di attaccarsi.

«E c’è anche – assicurano gli ideatori – una componente antispreco. Airlite, infatti,  riduce efficacemente la quantità di calore solare assorbita dagli edifici, così da garantire un risparmio fino al 29% sui costi del condizionamento degli edifici e, allo stesso tempo, proteggere l’ambiente».

Proprio grazie a queste sue caratteristiche, Airlite è sempre più la prima scelta da parte degli artisti di street art  – da Hunting Pollution di Iena Cruz a Inception as the beginning of an idea or a concept di Camilla Falsini passando per Teatrò di Yama 11 ad Abano Terme – che realizzano “murales anti smog” per coniugare arte ed ecologia.

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 30618 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 30103 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11011 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32364 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8523 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 30010 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22069 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 510 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8805 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32359 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32360 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32363 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32358 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32361 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6159 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32362
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY