Wise Society : Solidarietà e bene comune: a Roma festa con Share onlus
ARTICOLI Vedi tutti >>

Solidarietà e bene comune: a Roma festa con Share onlus

Dal 7 al 9 dicembre, musica, shopping, buon cibo e buona musica per un'ottima causa: raccogliere fondi a favore dei progetti dell'associazione nel Sud del mondo

Laura Campo
6 novembre 2012

volontariato Sud del mondo sostenibilità solidarietà Share   Human Life Project onlus no profit impegno civile fundraising educazione infantile cultura cooperazione internazionale condivisione bene comune altruismo Alfredo DAngelo aiuto alle donneMusica dal vivo, shopping solidale, shiatsu bar con armonie di musica e trattamenti per la salute, attività per genitori e bambini con laboratori, animazioni e giochi. Ma anche mostre fotografiche, video proiezioni e tante specialità eno-gastronomiche dolci e salate dal brunch alla cena.

Sarà una grande festa in nome del bene comune e della solidarietà, sempre più indispensabile in tempi di crisi, quella organizzata quest’anno dalla onlus romana Share-human life project per sostenere le sue attività soprattutto a favore di donne e bambini, in vari Paesi del Sud del mondo.

Un intenso fine settimana (dal venerdì sera, 7/12, alla domenica 9/12) presso il Centro Il Fiume (in via dei Dalmati 37 a Roma) nel vivace quartiere di S. Lorenzo, dove ci sarà tempo e modo anche per avere informazioni sui progetti e incontrare i volontari della onlus, laica e indipendente, che non vive di finanziamenti pubblici, ma conta soltanto sulle donazioni e sulle raccolte fondi organizzate dai suoi sostenitori. Ecco perchè ogni singolo contributo è essenziale per il successo delle sue attività solidali.

Oggi l’associazione è attiva in quattro difficili Paesi: Marocco, Cambogia, Myanmar e Rwanda con progetti (dall’istruzione al sostegno alla salute) e iniziative mirate a sviluppare le capacità umane dei loro abitanti, attraverso attività che possano promuovere l’autonomia, aumentare le capacità di gestione e gli strumenti di azione comune.

«Quel che vediamo in questi Paesi, come in molti altri, è l’aumento delle distanze tra ricchi e poveri, la perdita della cultura e dell’identità originaria in nome di uno sviluppo  che spesso non porta a tutti gli stessi vantaggi, senza contare fenomeni di nuovo sfruttamento delle risorse come il land grabbing», dice Alfredo D’Angelo presidente e fondatore di Share.

«L’unica alternativa è che nel frattempo si cominci a seminare qualcosa di diverso, perché noi occidentali sappiamo benissimo che il modello di vita che sta arrivando laggiù, cioè il nostro, è insostenibile. Quello che mi auguro è che i semi buoni della cultura non muoiano. E ciò che anch’io insieme agli altri della nostra onlus cerco di fare è costruire degli orticelli intorno a questi buoni semi, che possano un giorno essere scambiabili. È un cambiamento di prospettive che richiederà molto tempo ma è davvero l’unica strada che abbiamo».

Per acquistare il biglietto (15 euro) e avere altre info: 06 4451244– 327 7406993 www.centroilfiume.it

volontariato Sud del mondo sostenibilità solidarietà Share   Human Life Project onlus no profit impegno civile fundraising educazione infantile cultura cooperazione internazionale condivisione bene comune altruismo Alfredo DAngelo aiuto alle donne

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15532 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1030 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7952 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 179 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2815 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1633 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6169 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11899 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1387 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 279 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 211 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8750 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1384 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 42 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13051 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 270
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY