Wise Society : Si propaga l’onda lunga delle Librerie in Spiaggia
ARTICOLI Vedi tutti >>

Si propaga l’onda lunga delle Librerie in Spiaggia

L'iniziativa di Legambiente esce dai confini del Cilento e “sbarca” anche sulle coste sarde, pugliesi e calabresi coinvolgendo oltre 100 comuni.

21 Luglio 2014

spiagge LegambienteQuando il progetto è partito nell’estate del 2012, erano un numero esiguo (circa 20). Capostipite fu Castellabate  (comune campano in provincia di Salerno dove è stato girato il film cult “Benvenuti al Sud”), da dove poi l’idea delle Librerie da Spiaggia si è subito diffuso nei paesi costieri del Cilento a Montecorice e a Pollica-Acciaroli ed ha conquistato in brevissimo tempo tantissimi comuni balneari italiani.

Un’accelerazione che nel 2013 ha coinvolto 50 spiagge e che quest’anno, nonostante i capricci metereologici di un’estate che tarda ad esplodere, potrebbero essere più di 100 con il coinvolgimento tra gli altri di  Siniscola (Nu), Polignano a Mare (Ba) e Falerna (Cz). Ideato da Legambiente e pensato per favorire la lettura anche in spiaggia attraverso la collocazione negli stabilimenti balneari di librerie stilizzate,  turisti e cittadini possono gratuitamente e anonimamente prendere un libro, leggerlo e poi riporlo sugli scaffali della libreria prima di andar via. Chi l’ha detto che in spiaggia si devono fare solo bagni elioterapici o di mare e dedicarsi a letture frivole e poco impegnate?

«La vera forza di questo progetto – spiega Pasquale Colella di Legambiente, ideatore e coordinatore del progetto – risiede proprio nella natura anonima e gratuita del servizio. Lo scopo è far girare cultura diffondendo letture in maniera pratica e immediata, a prescindere da padroni e fruitori del libro. Per questo il tutto rimane completamente autogestito: il libro si prende e si ripone prima di andar via. Il successo delle scorse stagioni conferma il carattere vincente della formula, che prevede l’incremento della lettura utilizzando, prima di tutto, i libri “dormienti” sugli scaffali di casa».

Ad arricchire ed impreziosire le Librerie in Spiaggia, anche la presentazione di testi, dibattiti e incontri con gli autori. Ma non solo: per questa edizione 2014 arriva l’app gratuita Cityteller che permette di scovare le Librerie nelle vicinanze direttamente da cellulare o tablet.

© Riproduzione riservata
TOPICS: ,
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 309 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7392
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY